Politica Piazza dei Priori

Volterra, la carica del civismo: un incontro tra le liste civiche toscane

Si è svolto nella suggestiva cornice di Palazzo dei Priori l'incontro tra oltre 50 liste civiche toscane, che rappresentano i veri canoni del civismo, senza il supporto di partiti politici

La sala consiliare di Volterra durante l'incontro delle liste civiche toscane

E' partita da Volterra una valanga civica, che neanche i promotori dell'iniziativa si sarebbero mai aspettati. Oltre 50 liste civiche della Toscana presenti alla riunione dedicata al civismo, tanti i cittadini in sala e oltre un centinaio gli appartenenti alle liste civiche presenti nella esclusiva cornice consiliare di Palazzo dei Priori a Volterra. Le adesioni sono arrivate da tutta la Toscana, da nord a sud, e, contestualmente alle presenze dirette in occasione dell'incontro, la Federazione Civica si è confrontata anche telefonicamente con i colleghi dell'Emilia, delle Marche e dell'Umbria.

Il costituente movimento regionale delle liste civiche ha ormai definito e determinato la propria strada con idee chiare e progetti innovativi, ha mostrato sin da subito una volontà pragmatica di cavalcare lo scenario politico in maniera incisiva. In occasione dell'incontro è stato infatti presentato il decalogo civico, ma anche un marchio d'identità che caratterizzerà tutte le aderenti alla Federazione Civica, distinguendole da quelle liste civiche, che non rappresentano il reale il civismo, ma che mascherano invece schieramenti partitici oppure che non rispettano i canoni fondanti del civismo.

Ben 25 gli interventi delle nuove liste, che si sono unite a quelle che storicamente hanno avviato l'iniziativa: questa volta, oltre a rappresentanze dei centri urbani delle province, si sono visti anche i consiglieri comunali che siedono nei consessi delle grandi città toscane, quali Firenze, Livorno e Siena.
Adesso il neonato movimento, che ha confermato il suo direttivo composto da Alessio Berni, Paolo Barbagallo, Leonardo Fiore, Angelo Raffaelli e Paolo Moschi, ha davvero innescato la marcia di un nuovo percorso politico toscano, tutto basato sul civismo trasversale e sul coinvolgimento diretto del cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, la carica del civismo: un incontro tra le liste civiche toscane

PisaToday è in caricamento