Politica

Ronde Forza Nuova, il Pd: "Le 'passeggiate' non risolvono il degrado della stazione. E i cittadini lo sanno"

Il segretario provinciale del Partito Democratico Sonetti, così come le forze di maggioranza, condannano l'iniziativa dei militanti del movimento. "Tutte le forze politiche prendano le distanze"

Dopo l'affissione di uno striscione provocatorio diretto al sindaco Filippeschi da parte degli attivisti di Forza Nuova, che hanno sottolineato la loro intenzione di andare avanti con le 'Passeggiate per la sicurezza', interviene sulla questione il segretario provinciale del Partito Democratico Massimiliano Sonetti. "Forza Nuova ha una visione molto distorta della realtà - afferma - millanta di cittadini che si sentono al sicuro grazie alle loro ronde ma, semmai, è l'esatto contrario. E poi tutto questo attivismo a pochi mesi dalle elezioni: si capisce bene che ci sono scopi di propaganda elettorale. Forse i neo fascisti sono risentiti del fatto che Pisa si è aggiudicata il finanziamento dal bando ministeriale per la riqualificazione della Stazione con interventi previsti anche in altri quartieri interessati dallo scalo ferroviario come Sant'Ermete, San Marco e San Giusto. Pensano che i cittadini pisani siano ingenui? Che credano che delle 'passeggiate', una manifestazione chiaramente fascista, risolvano le loro paure o il degrado nella zona stazione?". "Non è così fortunatamente - prosegue Sonetti - ma è una mancanza di rispetto verso l'intelligenza dei pisani e di non fiducia verso le forze dell'ordine che ogni giorno sono presenti nella zona per garantire controlli e interventi, quando necessario. Non saranno davvero i militanti di Forza Nuova a risolvere le criticità alla stazione, purtroppo per loro, ma un percorso partecipativo già avviato e tramite progetti di riqualificazione".

E sulla questione intervengono anche le forze di maggioranza. "Le continue dichiarazioni dei rappresentanti di Forza Nuova dimostrano un rigurgito di fascismo e razzismo e il disprezzo delle istituzioni - sottolineano da Partito Democratico, In lista per Pisa, Riformisti per Pisa, Articolo Uno-Mdp - riteniamo che tutte le forze politiche debbano prendere le distanze e condannare senza mezzi termini tali atteggiamenti che sono contrari alle
nostre istituzioni democratiche. Esprimiamo solidarietà al sindaco e sosteniamo le iniziative intraprese. Ci aspettiamo che tutte le istituzioni facciano quanto dovuto perché questi comportamenti siano sanzionati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ronde Forza Nuova, il Pd: "Le 'passeggiate' non risolvono il degrado della stazione. E i cittadini lo sanno"

PisaToday è in caricamento