Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Consiglio Comunale in Sala Regia, il PDL: "La Sala delle Baleari è pronta da tre mesi"

Il partito del capogruppo Giovanni Garzella aveva sostenuto l'inadeguatezza della Sala Regia per accogliere le sedute consiliari dopo l'invasione dei No Tav pisani durante l'assemblea dello scorso 25 luglio

Dopo il blitz degi attivisti No Tav nella Sala Regia durante il Consiglio Comunale e le numerose polemiche che sono scaturite, con l'accusa alla Sala Regia di non essere particolarmente adatta ad ospitare le sedute consiliari, il capogruppo del Pdl Giovanni Garzella e la consigliera comunale pidiellina Mirella Bronzini hanno effettuato un sopralluogo nella Sala Baleari per capire come mai i lavori non erano finiti. "Con stupore ci siamo resi conto che i lavori sono stati terminati oltre tre mesi fa" affermano i due consiglieri.

"Perchè il Consiglio deve soffrire un ambiente inidoneo quando la sala delle Baleari è pronta da mesi? - commentano Garzella e Bronzini - Perchè c'è un lucchetto? Non è accettabile quanto è accaduto il 25 luglio e sapere poi che la Sala delle Baleari è terminata. Chiediamo l'immediata riapertura e riassegnazione della funzione di Sala del Consiglio. E' vero che la Sala Regia con gli arredi e i consiglieri supera il peso di collaudo? Si faccia chiarezza".

Intanto dopo la proposta di trovare una sede più idonea per il Consiglio di domani, 1 agosto, e l'offerta del Municipio dei Beni Comuni di accogliere la seduta all'ex Colorificio di via Montelungo, l'assemblea è confermata in Sala Regia a partire dalle 14,30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale in Sala Regia, il PDL: "La Sala delle Baleari è pronta da tre mesi"

PisaToday è in caricamento