Politica

Salvatore Montano, segretario provinciale PdCI, sulle primarie del centrosinistra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday
Il 2 dicembre si svolgerà il secondo turno delle primarie del Centrosinistra, la Federazione di Pisa del PdCI, di fronte alla scelta tra Bersani e Renzi, ha deciso di sostenere il segretario del PD, proprio per scongiurare la vittoria di Matteo Renzi che segnerebbe una coalizione fondata sui medesimi valori del berlusconismo e su alleanze sempre più orientate al centro.
Pur mantenendo notevoli perplessità sulle primarie quale strumento di reale democrazia, non ignoriamo la rilevanza che la tornata di domenica assume per il futuro del nostro paese, speriamo, dunque che Bersani dia al popolo della sinistra solide ragioni per sostenerlo convintamente, dando segnali chiari sui temi più rilevanti per noi, il lavoro, l'art.18 e l'art.8, la discontinuità con le politiche dell'attuale governo e che abbia parole chiare anche sui diritti civili.
Anche questa volta scegliamo di agire nell'interesse di chi lavora e per la salvaguardia dell'agibilità democratica del nostro paese, le cui istituzioni devono riacquistare la sovranità, che è venuta meno rispetto all'Europa durante questo lungo anno di governo così detto tecnico.
Lavoreremo affinchè Bersani costruisca un centrosinistra capace di dare risposte a chi lavora, di attuare una politica fiscale più equa e di far sì che lo stato riavochi a sé la funzione redistributiva che gli è propria.
Per queste ragioni,invitiamo i cittadini di questa provincia, le compagne, i compagni ed i simpatizzanti, ad andare a votare Pierluigi Bersani domenica 2 dicembre.
 
Salvatore Montano
Segretario Provinciale PdCI - Federazione di Pisa
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvatore Montano, segretario provinciale PdCI, sulle primarie del centrosinistra

PisaToday è in caricamento