Il neo assessore Munno si presenta alla città: "Ascolto e condivisione delle scelte"

L'assessore prende il posto di Rosanna Cardia alle Politiche educative dopo il rimpasto deciso dal sindaco Conti

Il nuovo assessore alle Politiche educative Sandra Munno è stato ufficialmente presentato oggi nella prima seduta del Consiglio Comunale dopo la pausa estiva. “Ringrazio il sindaco Michele Conti - spiega il neoassessore - per la fiducia che mi ha accordato permettendomi di entrare a far parte della squadra di governo dell’amministrazione. Sono veramente onorata di poter mettere a disposizione della città la mia professionalità, il mio impegno e la mia passione per poter contribuire a migliorare i servizi educativi a servizio di tutta la cittadinanza. Tengo a ringraziare inoltre chi mi ha preceduto nello svolgimento di questo compito così complesso e delicato, quanto importante, un assessorato, quello alle politiche educative e alle disabilità, che riguarda da vicino tantissime famiglie pisane, coinvolgendole nei loro interessi e affetti più importanti. Ho passato i primi giorni dalla mia nomina a documentarmi sulla situazione dei servizi educativi che ho ricevuto in eredità, disponendo della piena collaborazione del dirigente del servizio e degli uffici comunali, che ringrazio per la disponibilità e professionalità dimostrata”.

“È mia intenzione - aggiunge l’assessore Munno -  affrontare qualunque situazione cercando la collaborazione massima con tutti i membri della Giunta, ma soprattutto con tutti i soggetti interessati, attivando canali e strategie di ascolto, di trasparenza e di condivisione delle scelte che l’amministrazione di volta in volta intraprenderà. Ritengo che la concertazione e la condivisione delle scelte amministrative sia uno strumento fondamentale per dedicarsi con onestà e impegno alla gestione di servizi pubblici, un punto fermo che guiderà la mia azione a servizio della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è Sandra Munno

Sandra Munno è nata a Pisa nel 1964; nel 1983 si è diplomata al liceo Classico 'Galilei' e nel 1990 ha conseguito la laurea alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa con voto 110/110; coniugata e mamma dal 2003, esercita la professione di avvocato in ambito civile, specializzata in diritto di famiglia, delle successioni e i diritti reali con particolare attenzione alla proprietà. Dal 1997 al 2010 ha ricoperto il ruolo di Difensore civico nel comune di Calci; nello stesso periodo si è occupata per delega, occasionalmente, anche di istanze di cittadini pisani, finché il Comune di Pisa non ha nominato il proprio Difensore civico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

  • Coronavirus in Toscana: 91 nuovi casi, un decesso a Pisa

  • Coronavirus: "Ho fatto il tampone, dopo 72 ore ancora non so il risultato"

  • Coronavirus in Toscana, 119 nuovi positivi: 18 casi in più a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento