rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Sant'Anna: corso di alta formazione in politica per giovani under 40

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

“In un periodo in cui il populismo e il qualunquismo sono dilaganti, la questione dell’alta formazione politica, di coloro che sentono questa vocazione, questo spirito di servizio, è fondamentale. Poter formare le giovani generazioni che si apprestano ad imboccare la politica, è qualcosa di significativo”. Così il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha aperto la conferenza stampa dedicata alla presentazione del bando di alta formazione in “Politica ed amministrazione negli enti locali” promosso dalla Scuola Sant’Anna e Legautonomie.

“Una volta – ha osservato Giani - alla formazione della politica pensavano direttamente i partiti, organismi ideologici con diverse concezioni della società. Questa fase è stata giustamente superata. Oggi politica significa concretezza, risolvere i problemi, la preparazione deve concentrarsi su aspetti amministrativi, giuridici, economici e sociali. Il buon andamento dell’amministrazione deve poter riuscire a convivere con l’impostazione politica di chi è ben preparato e attrezzato a vivere una dimensione del fare oltre che ideologica”. “Avere solide competenze – ha concluso il presidente – significa essere in grado di guidare gli apparati della pubblica amministrazione. Niente di meglio che passare dai partiti a istituti di alta formazione. Questo corso, guidato dall’eccellenza della formazione in Toscana, si presenta per nuova politica, perché i politici siano istruiti a quel livello di preparazione che i cittadini auspicano”.

“È importante formare le nuove classi dirigenti” ha detto il consigliere toscano Antonio Mazzeo. “Noi che siamo amministratori di oggi dobbiamo contribuire alla formazione del futuro e della classe dirigente di questa regione”. “La Toscana – ha osservato - è sempre stata molto più avanti rispetto al resto del Paese. La bontà di questa operazione, credo stia nella nostra naturale capacità di mettere insieme competenze giuridiche, universitarie, di ricerca, con le buone pratiche che fino ad oggi la nostra regione ha saputo portare avanti. Così si formano le classi dirigenti del futuro e noi ci siamo messi a disposizione per quello che possiamo”.

“Il bando è molto importante anche per la politica locale” ha detto il presidente di Legautonomie Marco Filippeschi. “La rappresentanza in un consiglio comunale ha bisogno di formazione, di giovani che rappresentino il rinnovamento, ben formati, competenti, capaci di interpretare e guardare alle esperienze europee e alle sfide nuove che si pone il nostro sistema che va fortemente rinnovato”. Il corso, rivolto a giovani amministratori locali under 40 che si svolgerà dal 25 febbraio al 24 giugno (le iscrizioni, anche online al seguente indirizzo, sono aperte fino al prossimo 13 febbraio), ha un “carattere generalista da cui si sviluppano approfondimenti tematici. È importante dare il senso della concretezza e di un orizzonte più ampio perché parteciperanno anche giovani di altre regioni italiane” ha detto Filippeschi, ricordando alcune tematiche che saranno affrontate, tra cui associazionismo tra enti locali, autonomia finanziaria, governo del territorio, politiche di welfare, società e partecipazione pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Anna: corso di alta formazione in politica per giovani under 40

PisaToday è in caricamento