Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Scuole Parmini, Ucic-Rc: "Episodio grave su cui chiediamo che siano accertate le responsabilità"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Riteniamo gravissimo il fatto avvenuto stanotte alle Scuole Parmini: infatti solo per puro caso non si sono avute conseguenze sui bambini e le bambine della scuola e tutto si risolverà (ci auguriamo) con disagi solamente organizzativi.

Nonostante fosse ben noto lo stato degli intonaci della scuola e si fosse provveduto nella giornata di ieri al ripristino degli stessi, deteriorati a seguito di infiltrazioni, si era dichiarata ieri pomeriggio la scuola agibile a seguito di un sopralluogo, dando il via libera all'apertura prevista per oggi. Nella nota di ieri l’Amministrazione dichiarava: "Intonaci a posto alla scuola elementare Parmini. Lavori eseguiti in tempo per l'apertura di oggi. L'Assessore Andrea Serfogli insieme ai tecnici del Comune, agli operatori della dita di manutenzione e al Dirigente scolastico dott. Dario hanno verificato la situazione degli intonaci ed i lavori eseguiti”.

Oggi invece i Vigili del Fuoco, a seguito di un ulteriore crollo di intonaco, dichiarano inagibile il primo piano: cosa devono pensare i cittadini? Come è giustificabile un fatto di questo genere che comporterà quanto meno disagi per gli alunni delle scuole e le loro famiglie per le prossime settimane? A questo si aggiunge che si prevedono 2 mesi per i lavori di messi in sicurezza: come è stato possibile che dal giorno dell'alluvione ad oggi non si è proceduto con queste verifiche?

Vogliamo capire se nella giornata di ieri è stata fatta una perizia per dichiarare risolti i problemi e quindi decidere l'apertura o se ci si è fidati di un’occhiata ai lavori eseguiti. Se così fosse, sarebbe minata la fiducia dei cittadini che affidano i propri figli e le proprie figlie alle strutture comunali, e questo non è tollerabile. Su questo episodio deve essere fatta immediatamente chiarezza, per questo il gruppo Una città in comune - Rifondazione Comunista depositerà subito un’interpellanza per chiedere conto delle responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole Parmini, Ucic-Rc: "Episodio grave su cui chiediamo che siano accertate le responsabilità"

PisaToday è in caricamento