Politica

Consiglio Comunale: Sel cambia nome e diventa 'Sinistra Italiana'

Il gruppo aderisce al progetto nazionale per "un'alternativa al tripolarismo attuale" e "costruire con i tanti nostri interlocutori una proposta per una Pisa diversa"

Simonetta Ghezzani, nella foto insieme a Emiliano Niccolini e a Ettore Bucci

Da questa mattina, 12 ottobre, il gruppo consiliare del Comune di Pisa eletto come Sel si chiamerà 'Sinistra italiana - Sinistra Ecologia e Libertà'. "Aderiamo con convinzione - ha spiegato la consigliera Simonetta Ghezzani - al progetto nazionale che mira alla costituzione di un soggetto del cambiamento, capace di proporre un'alternativa popolare al tripolarismo oggi brutalmente in campo. In modo particolare, per la nostra città e per quel collettivo di persone che è costituito dal circolo di Sel di Pisa, significa che siamo disponibili a costruire un laboratorio che agisce su più livelli. Il cambio del nome allude alla costruzione, che vogliamo ampia e costantemente inclusiva, di una rete aperta che proponga alla città, alle sue organizzazioni sociali e ai suoi pezzi politici, un'alternativa, una discontinuità radicale".

Rompere con gli equilibri statici attuali. Ancora Ghezzani: "Lo facciamo convinti che esistano, fra i tanti nostri interlocutori, persone e organizzazioni che hanno in campo l'interesse e la voglia di strutturare una proposta per una Pisa diversa, in cui le persone e le loro dignità tornano al centro della partita politica. Da qui vogliamo ripartire per immaginare un'Italia ed un'Europa migliori, con politiche che restituiscano equità e benessere ai nostri concittadini, attraverso la lotta alla povertà e alle disuguaglianze, incrociando le sofferenze delle tante persone che oggi non vedono un futuro oltre la crisi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: Sel cambia nome e diventa 'Sinistra Italiana'

PisaToday è in caricamento