Politica

Visite istituzionali: il sottosegretario alla Giustizia Morrone in Procura e in Tribunale

Accompagnato dal sindaco di Cascina Ceccardi ha ascoltato le criticità logistiche e organizzative dei due enti

La visita in Procura

Giornata pisana quella di ieri, venerdì 23 novembre, per il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone che, accompagnato dal sindaco di Cascina Susanna Ceccardi, ha fatto visita al Tribunale di Pisa, incontrando il presidente vicario Nicola Dinisi e Beatrice Dani, presidente della Sezione Penale, e alla Procura della Repubblica, dove ha incontrato il procuratore Alessandro Crini e i magistrati, "per ascoltare i problemi organizzativi e logistici" come ha sottolineato il primo cittadino Ceccardi.

Morrone, che ha la delega alla direzione generale della Giustizia civile competente in materia di libere professioni, ha partecipato sempre a Pisa al congresso dell’Associazione Nazionale Commercialisti, nell’ambito del quale si è svolto il convegno, giunto alla quindicesima edizione, intitolato 'Obiettivo Futuro - Professioni, politica e Istituzioni a confronto per la tutela del cittadino'.
“Il prossimo 27 novembre ho convocato a Roma tutti gli ordini professionali vigilati dal Ministero della Giustizia per un confronto sui temi considerati più rilevanti dai loro rappresentanti apicali - ha affermato Morrone - porterò io stesso all’attenzione dei convenuti alcuni argomenti che mi sembrano particolarmente interessanti: la questione dell’equo compenso per le professioni e la semplificazione della legge elettorale degli ordini. C’è poi il mio impegno perché tra i pareri che le Commissioni Giustizia di Camera e Senato esprimeranno sullo schema di Decreto legislativo in materia di crisi d’impresa, l’ex Commissione Rordorf, possano essere inseriti i professionisti tra i cosiddetti creditori privilegiati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite istituzionali: il sottosegretario alla Giustizia Morrone in Procura e in Tribunale

PisaToday è in caricamento