Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Togliere il voto agli anziani, da Grillo alla Lega di Pisa: mozione in Consiglio Comunale

Il consigliere leghista Lazzeri ha presentato una mozione di condanna contro la provocatoria proposta del fondatore del M5S

Sarà discussa molto probabilmente nella seduta del prossimo Consiglio Comunale di martedì 19 novembre (dalle 14.30, sala Delle Baleari) la mozione presentata questa mattina, 12 novembre, da Marcello Lazzeri, consigliere comunale nonché Presidente della Commissione Politiche sociali del Comune.  Il leghista esprime una condanna alla provocatoria proposta del fondatore del M5S Beppe Grillo, che sul suo bloh ha proposti di togliere agli anziani il diritto di diritto di voto, sulla base del presupposto che "…una volta raggiunta una certa età, i cittadini saranno meno preoccupati del futuro sociale, politico ed economico, rispetto alle generazioni più giovani, e molto meno propensi a sopportare le conseguenze a lungo termine delle decisioni politiche".

"Sempre dal blog di Beppe Grillo - afferma Lazzeri - si apprende che gli anziani, concetto di per sé poco definito e definibile siano, pare, da identificarsi nelle persone a partire dai 65 anni. Secondo Beppe Grillo la maggior parte dei padri e madri e, in alcuni casi, nonni e nonne italiani non hanno a cuore il futuro dei loro figli e nipoti. Lo stesso Beppe Grillo che, essendo nato nel ’48, dovrebbe allontanarsi dalla politica perché ormai disinteressato al futuro delle nuove generazioni. Non è che per caso si vuol togliere il diritto di voto agli anziani perché sono poco influenzabili e non subiscono il fascino di un 'blogger' loro coetaneo? I mezzi di comunicazione mediatica così graditi a Beppe Grillo fanno infatti molta presa sui giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Togliere il voto agli anziani, da Grillo alla Lega di Pisa: mozione in Consiglio Comunale

PisaToday è in caricamento