Volterra, Comune sempre più trasparente: in Consiglio una proposta di delibera

Nella seduta di venerdì 28 giugno sarà sottoposto all'attenzione dell'assemblea elettiva un documento di indirizzo che riguarderà la trasparenza amministrativa degli eletti. La legge ne prevede l'obbligo per i Comuni sopra i 15mila abitanti

Il sindaco di Volterra Marco Buselli

Un regolamento in grado di disciplinare gli obblighi di trasparenza degli eletti. Con questo obiettivo il Comune di Volterra, pur non essendo obbligato per legge, ha deciso di portare nel prossimo Consiglio Comunale, in programma venerdì 28 giugno, una proposta di delibera.

Si tratta, in particolare, di un atto di indirizzo che, facendo riferimento al principio della trasparenza amministrativa, incarica il segretario comunale di predisporre una bozza di regolamento da sottoporre ad un’apposita commissione consiliare e poi al Consiglio Comunale stesso per l’adozione definitiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’attività di un ente deve essere improntata al massimo della trasparenza nei confronti dei cittadini sotto tutti i punti di vista - spiega il sindaco Marco Buselli - a maggior ragione gli obblighi degli eletti che sono i rappresentanti delegati dai cittadini negli organismi democratici hanno il dovere morale di fronte alla loro comunità di riferimento. Mi auguro che su questo tutto il Consiglio si esprima con la massima univocità".

La legge ne prevede l’obbligo per i Comuni sopra i 15mila abitanti ma l’Amministrazione Comunale ha comunque voluto dare continuità alla trasparenza amministrativa. Dopo il sito del Comune in linea con quanto fissato dalla legge sull’accessibilità e l’albo pretorio on line in cui vengono pubblicati tutti gli atti assunti da Giunta, Consiglio e dirigenti, saranno resi noti, secondo gli indirizzi che verranno fissati, gli obblighi degli eletti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento