Politica

Vecchiano: Rinnovamento per il Futuro sul bullismo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

L'esclusione al giorno d'oggi Quando si parla di BULLISMO, si pensa, ormai per cultura acquisita, solo ai comportamenti dei ragazzi, dei giovani……………….ebbene, stiamo sbagliando!!!! I ragazzi e i giovani sono lo specchio dei grandi, degli adulti, della nostra generazione; sono ciò che anche noi abbiamo contribuito a costruire. Fino a quando non capiremo questo, sarà solo una lotta contro i mulini a vento. Ai tempi dei campi di sterminio, i popoli, sono stati "abituati" a credere che ci fossero persone di serie A e persone di serie "B", tanto da arrivare a pensare che la vita per taluni non fosse degna di essere vissuta. Mancavamo di cultura, di esempi, di sensibilità, eravamo stati abituati che così era giusto, che "non c'era nulla di male". Bene, forse i ragazzi di adesso sono semplicemente stati abituati a credere che denigrare, che prendere in giro e schernire " sia solo uno scherzo" e che la propria personalità possa essere affermata solo attraverso la forza e la sottomissione. "Tu hai paura di me e pertanto mi rispetti". E' questo il modello che oggi va tanto di moda. Noi di Rinnovamento per il Futuro crediamo fermamente che certi stereotipi vadano frantumati e che ci sia bisogno di sostenere quei valori di fratellanza e rispetto e sostegno che, nel corso degli anni, sono venuti meno……..anche in ambiente "politico"!! Non siamo esperti psicologi, né tanto meno sociologi, ma siamo convinti che per cambiare, ci sia necessità di trasmettere correttezza e trasparenza anche con i comportamenti politici che si adottano in una piccola comunità come quella Vecchianese. Ad ottobre scorso, il gruppo consiliare di minoranza, Rinnovamento per il Futuro, portò l'argomento "Bullismo" in sede di Consiglio Comunale: una mozione affinché parte delle risorse finanziarie del nostro Comune venisse destinata agli istituti scolastici del territorio al fine di predisporre progetti formativi che coinvolgessero docenti, studenti e genitori. La maggioranza consiliare riteneva di non poter vincolare gli istituti scolastici a progetti "partoriti" dall'ente comunale e pertanto fu deciso di rinviare tutto ed elaborare una mozione successiva. Ad oggi, la maggioranza consiliare non ha più affrontato la problematica, se non attraverso l'organizzazione di un evento pubblico, più adatto all'immagine che alla sostanza del fenomeno. Per tali motivi, Rinnovamento per il Futuro ha deciso di ri-procedere nuovamente ed autonomamente alla presentazione di una mozione sul tema, per non dover rinunciare alla realizzazione di tutto ciò che concretamente può prevenire e combattere il bullismo. A noi di Rinnovamento per il Futuro piace questo modo di procedere della maggioranza consiliare: noi diamo l'input su un argomento e la maggioranza si compiace del risultato conseguito. Ben venga tutto questo se il premio sarà il bene dei nostri concittadini!!!

Angela Baldoni Chiara Cavalletti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: Rinnovamento per il Futuro sul bullismo

PisaToday è in caricamento