rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
social

Sanremo, il parrucchiere pisano Alessandro Siri al Festival: "Elodie bellissima, Ferragni mai banale"

L'hair stylist ha preso parte a due trasmissioni tv durante le quali ha commentato il look dei concorrenti in gara e presentato il suo brand Vertical 3D

Un brand, il vertical 3D di Alessandro Siri, che ha ormai travalicato i confini regionali per affermarsi a livello nazionale. Sì, perché il celebre parrucchiere pisano, che svolge la sua attività nel locale di via Luigi Bianchi, nella zona di Porta a Lucca, è stato per tre giorni a Sanremo in occasione del Festival partecipando anche a due trasmissioni televisive: una, quella del produttore e presentatore Alfonso Stagno, andata in onda lo scorso giovedì su BomChanel e l'altra, curata dal direttore artistico Danilo Daita e condotta da Giuseppe Luigi Iannetti, che sarà trasmessa nei prossimi giorni su alcuni canali Sky. Siri, nel contesto della kermesse canora, è stato infatti ospire di Casa Sanremo, dove non solo ha commentato il look dei concorrenti in gara, ma ha anche presentato il suo brand e la sua innovativa tecnica, che permette di lavorare in tridimensionalità ed in maniera personalizzata su ogni donna. 

Alessandro Siri con Sylvie Lubamba

Un'avventura, quella sanremese, durante la quale l'hair stylist pisano, accompagnato da Sylvie Lubamba, showgirl celebre per le partecipazioni a 'Domenica Live' e 'Pomeriggio Cinque', ha avuto modo di incontrare volti noti dell'imprenditoria e della moda, come lo stilista Donato Giannini, e del mondo dello spettacolo, come Alba Pairetti, oltre che, ovviamente, i cantanti che si sono esibiti sul palco, come Lazza, Rosa Chemical, Mahmood e Blanco.

Alessandro Siro con Blanco

"È stata un'esperienza molto positiva, durante la quale ho avuto modo di commentare i vari look che abbiamo visto in questa edizione del Festival - ha commentato Alessandro Siri a PisaToday - ho visto molte paillettes, che nel caso dei Cugini di Campagna sono un must assoluto. Chi mi ha colpito molto, però, è stata Elodie: ha deciso di puntare su un look sempre total black e con abiti che ne hanno messo in risalto il suo fisico statuario. Mi è poi piaciuta molto Chiara Ferragni: ha avuto dei look particolari con simbolismi studiati, attraverso cui ha voluto veicolare dei messaggi. Ho apprezzato molto anche Anna Oxa, che, con il suo stile ed i suoi capelli quasi arruffati, ha ricreato alla perfezione la semplicità dell'anima descritta nella sua canzone. È stata un'edizione di Sanremo appassionante, in cui sono stati trasmessi svariati messaggi che ognuno, ovviamente, interpreta come meglio crede".

Alessandro Siro con Donato Giannini

"Quest'esperienza - ha voluto sottolineare Alessandro Siri - non sarebbe stata però possibile senza l'apporto ed il supporto del mio staff: voglio quindi ringraziare Annalaura Cacciatore, Valentina Perra e Sherife Lushi, le mie compagne di squadra".

Alessandro Siri con il suo staff

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, il parrucchiere pisano Alessandro Siri al Festival: "Elodie bellissima, Ferragni mai banale"

PisaToday è in caricamento