social

Andrea Valeri nella storia contemporanea: disco ed immagini del chitarrista di Pontedera al Museo Pedro Escudero di Madrid

Prestigioso riconoscimento per il musicista, che vanta già 14 anni di attività internazionale

Prestigioso riconoscimento per Andrea Valeri. Il musicista e chitarrista classe 1991 di Pontedera è stato infatti esposto con immagini autografate e la copia di "Historia", il suo ultimo disco, al "Museo Pedro Escudero" di Madrid, nel quale trovano spazio 15.000 nomi tra i personaggi più influenti del mondo dell'arte, dello sport, della musica, della politica e dello spettacolo della nostra epoca, tra cui, ad esempio, Luciano Pavarotti, Indhira Gandhi, Marlene Dietrich, Rafael Nadal e Diego Armando Maradona.

A chiedere la sua presenza  è stato il fondatore Pedro Escudero Moreno, che nel suo Museo di Torrejon De Ardoz da decenni raccoglie autografi e testimonianze del passaggio di eccellenze mondiali. Per Valeri, con già alle spalle 14 anni di attività internazionale e collaborazioni con alcuni dei più grandi nomi del panorama della musica mondiale malgrado la giovane età, un riconoscimento che lo inserisce di diritto nella storia contemporanea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Valeri nella storia contemporanea: disco ed immagini del chitarrista di Pontedera al Museo Pedro Escudero di Madrid

PisaToday è in caricamento