Ferie estive: i consigli per gestire al meglio i nostri animali domestici

Cani, gatti e non solo. Con l'arrivo delle vacanze estive gli animali domestici affrontano un periodo di forte stress. Ecco alcuni consigli per limitare i disagi

Estate. Tempo di ferie, di relax, di pausa dai ritmi forsennati tenuti durante tutti gli altri mesi dell'anno, di allontanamento dalle preoccupazioni del lavoro e degli impegni quotidiani. Tutti sognano l'arrivo del momento in cui per un po' di tempo l'unica necessità è capire dove e come impiegare il tempo libero. Ma in questo periodo gli animali domestici non vanno in ferie, e mentre si va in vacanza loro hanno bisogno di essere accuditi con la stessa cura e attenzione del resto dell'anno. Il pericolo che i nostri amici a quattro zampe (ma non solo) vadano incontro ad un forte stress è alto. Ecco alcuni consigli per cercare di limitare i disagi dovuti alla nostra partenza.

1. Destinazioni 'intelligenti'

La decisione migliore da prendere quando ci si ritrova a dover pianificare le proprie vacanze estive è quella di pensare a tutta la famiglia, quindi anche agli animali domestici. Naturalmente non tutti sono facilmente trasportabili e ospitabili nelle strutture ricettive dove si andrà a trascorrere le ferie. Ad esempio nel caso di acquari o insettari è praticamente impossbile portarsi le strutture con sé. In questo caso è consigliato individuare parenti o amici di fiducia ai quali lasciare le consegne per l'alimentazione, la pulizia e la cura dei piccoli amici. Un caso simile può essere quello del gatto, animale indipendente per eccellenza: riuscire a portarlo con la famiglia in vacanza, in un posto sconosciuto, somiglia a un'impresa. Nel caso dei cani invece ci sono in tutta Italia centinaia e centinaia di strutture create appositamente per consentire alle famiglie e ai villeggianti di trascorrere le vacanze insieme agli amici a quattro zampe, senza doversene per forza separare. 

Al momento della prenotazione, quindi, assicuratevi che nella località dove intendete trascorrere le ferie - o nelle sue vicinanze - ci siano alcune strutture adibite anche all'accoglienza degli animali domestici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • "Pronto Polizia, non abbiamo più niente da mangiare", e gli agenti donano due pizze

Torna su
PisaToday è in caricamento