rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
social

Fondazione Arpa, la calciatrice Barbara Bonansea nuova testimonial

La centrocampista della Juventus sarà ospite dell'evento conclusivo del Festival della Robotica 'Robot Sciò'

Barbara Bonansea sarà ospite dell’evento conclusivo del Festival della Robotica, 'Robot Sciò' al Teatro Verdi il 21 maggio, occasione in cui sarà ufficialmente presentata come nuova Testimonial della Fondazione Arpa. 

Barbara Bonansea, nasce a Pinerolo, Torino, oggi è una calciatrice di talento con una carriera di successo. Centrocampista della squadra femminile Juventus Football Club serie A e nella Nazionale Italiana, e con numerosi riconoscimenti e premi al suo attivo, ha infatti conquistato sette titoli di campione d'Italia, quattro Coppe Italia e sei Supercoppe italiane. Nel 2020 e nel 2021 è stata inserita dalla FIFPro tra le migliori calciatrici dell’anno, diventando così la prima italiana ad essere insignita di tale riconoscimento. Nel 2022 è stata introdotta nella Hall of Fame del calcio italiano. Nel gennaio del 2023 riceve l'eBay Values Award, premio istituito dalla stessa azienda insieme alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e all'Università Bocconi di Milano, assegnato alle calciatrici di Serie A distintesi per il loro comportamento dentro e fuori dal campo.  Laureata in economia e commercio.

La scelta di Barbara Bonansea come nuova testimonial della Fondazione Arpa è stata ispirata dalla sua grande passione per lo sport, il suo impegno per le tematiche sociali e la sua sensibilità verso le questioni sanitarie e mediche. In particolare, la collaborazione tra Barbara Bonansea e la Fondazione Arpa si concentrerà sulla promozione della formazione e della ricerca medica, sostenendo attività a favore della prevenzione e della cura di molte patologie.

"La Fondazione Arpa è lieta di avere Barbara Bonansea come nuova testimonial. La sua grande passione per lo sport, la sua attenzione alle tematiche sanitarie si sposano perfettamente con i nostri valori e le nostre missioni", ha dichiarato il Professor Luca Morelli, presidente della Fondazione Arpa.

Barbara Bonansea ha espresso la sua felicità per questa collaborazione: "Sono onorata di essere la testimonial della Fondazione Arpa. Credo fermamente nell'importanza della formazione e della ricerca medica e spero di poter contribuire con il mio impegno e la mia passione alla diffusione di questi valori".

La Fondazione Arpa lavora da sempre per sostenere la ricerca medica e promuovere la formazione dei giovani medici, collaborando con istituti di ricerca e associazioni specializzate. Inoltre, l'organizzazione si occupa anche di sostenere la ricerca di molte patologie, promuovendo attività di sensibilizzazione e di educazione sanitaria. La scelta di Barbara Bonansea come nuova testimonial della Fondazione Arpa rappresenta un ulteriore passo avanti nella promozione dei valori e delle missioni della Fondazione, che continua a lavorare con impegno e dedizione per il benessere delle persone, concentrandosi sulla formazione e sulla ricerca medica.

La Fondazione Arpa è convinta che, grazie alla collaborazione con Barbara Bonansea, sarà possibile raggiungere un pubblico sempre più vasto e sensibilizzare sempre più persone sulla necessità di investire nella formazione e nella ricerca medica per garantire un futuro migliore per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Arpa, la calciatrice Barbara Bonansea nuova testimonial

PisaToday è in caricamento