social

Dolci di primavera, la crostata alle fragole: la ricetta

Ingredienti e preparazione di questa torta tipicamente primaverile

Foto Instagram @monteanto

Le fragole sono uno dei frutti primaverili più amati. Queste possono essere utilizzate anche per preparare squisiti dolci, come nel caso della crostata alle fragole. Vediamo la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di fragole;
  • 1 foglio di gelatina per crostate.

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina;
  • 100 gr di burro;
  • 130 gr di zucchero a velo;
  •  2 uova (+ 1 per spennellare);
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci;
  • scorza grattugiata di 1/2 limone.

Per la crema pasticcera:

  • 3 tuorli d'uovo;
  • 1/2 litro di latte;
  • 100 gr di farina;
  • 130 gr di zucchero;
  • 1 bustina di vanillina.

Preparazione

  • Innanzitutto preparate la frolla: disponete la farina a fontana e al centro mettete il burro tagliato a pezzetti (a temperatura ambiente), le uova, lo zucchero, il lievito e la scorza di limone. Amalgamate gli ingredienti lavorando con la punta delle dita delicatamente. Lavorate l'impasto velocemente, sempre delicatamente, fino a formare una palla. Coprite con pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno mezz'ora.
  • Togliete la pasta frolla dal frigo e privatela della pellicola trasparente. Stendete con un matterello l'impasto aiutandovi con un po' di farina o di zucchero a velo per evitare che si attacchi al piano di lavoro (oppure potete stendere la pasta su carta forno) fino a formare un disco di circa mezzo centimetro, posizionate questo disco in uno stampo da crostata (oppure uno semplicemente tondo) foderato con carta forno facendolo salire anche lungo i bordi (tagliate la pasta in eccesso). Bucherellate leggermente il fondo con una forchetta. 
  • Coprite la pasta frolla con un foglio di carta alluminio e sopra adagiatevi qualche manciata di legumi secchi. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti (verificate comunque la cottura, i bordi dovranno essere un po' staccati dallo stampo). Sfornate, lasciate intiepidire e trasferite la crostata su un piatto da portata.
  • Nel frattempo preparate la crema pasticcera: mescolate la farina e lo zucchero, unite un po' di latte a filo mescolando con cura fino a far diventare il tutto una crema compatta, a questo punto unite anche i tuorli e continuate a mescolare, versare a filo il latte rimanente e, sempre mescolando, mettete il composto sul fuoco a fiamma non troppo alta.
  • Unite anche la vanillina quando il composto arriva a bollore. Continuare a mescolare finché la crema non si sarà addensata (ci vorranno circa 10-15 minuti in totale). Mettete da parte e fate raffreddare.  Se la crema presenta qualche grumo, la si può trattare con le fruste elettriche per renderla compatta e liscia.
  •  Lavate le fragole (meglio se con del vino bianco) e tagliate a metà.
  •  Quando la frolla sarà completamente fredda, versatevi dentro la crema pasticcera (anch'essa ben raffreddata), livellate bene e poi decorate con le fragole, potete ricoprirla interamente (partendo dai bordi e formando cerchi concentrici) oppure solo parzialmente, secondo i vostri gusto e il vostro estro.
  • Spennellate con della gelatina per crostate (per rendere il tutto più lucido e conservare meglio le fragole). Tenere la crostata in frigo dieci 10 minuti prima di servirla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci di primavera, la crostata alle fragole: la ricetta

PisaToday è in caricamento