menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Figli di Guido Lapi compie 70 anni: mimosa in regalo per 500 donne in conceria

L'azienda, che celebra il suo anniversario in occasione della Festa della donna, consegnerà gli omaggi floreali in tutta la Toscana e in Veneto

500 mazzolini di mimosa per le donne che lavorano nel distretto conciario del Comprensorio del Cuoio e di Arzignano. Questa l'iniziativa promossa dall'azienda Figli di Guido Lapi in vista dell'8 marzo, Festa della donna, con gli omaggi floreali che saranno consegnati da un corriere in cento aziende toscane e in altrettante industrie venete in completa sicurezza. Un'occasione simbolica, per l'impresa, per festeggiare i 70 anni dalla sua nascita, a cui si aggiungono i 101 anni dell'azienda sudafricana NTE Ltd., il più antico produttore del mondo di estratti di mimosa.

"Piccolo gesto per ricordare l'importanza delle donne"

"La situazione di emergenza sanitaria ha comportato una serie di attenzioni e precauzioni in più nell'organizzazione, come ad esempio il confezionamento singolo dei mazzolini – hanno spiegato dalla Figli di Guido Lapi, che conta un fatturato di 110 milioni di euro ed un gruppo di lavoro formato da oltre 200 dipendenti -, ma non ha fermato l'iniziativa. Non volevamo rinunciarci. L'evento ha solo assunto una forma più "intima", meno altisonante dello scorso anno, ma comunque un motivo di gioia, sorrisi e attenzione che soprattutto in questo momento non devono mancare".

"Da oltre 100 anni - continuato dalla Figli di Guido Lapi - consegniamo la mimosa nelle concerie, l'8 marzo la portiamo solo alle donne. È un modo per ricordare l'importanza delle donne, soprattutto in questo particolare momento in cui sono drammaticamente aumentati i casi di violenze e maltrattamenti. Il nostro è un piccolo gesto per rimettere l'attenzione anche sulle tante donne che lavorano e che durante la pandemia si sono trovate particolarmente penalizzate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento