social

'La mia voce', ecco il libro di Aldo Orsini: "Ricordi, storie e aneddoti al seguito del Pisa"

Il volume del giornalista, che ha iniziato a raccontare le gesta della formazione nerazzurra a partire dalla stagione 1978-79, è stato presentato all'Arena Garibaldi

Quello di Aldo Orsini, tra i tifosi del Pisa, è un nome che non ha certo bisogno di presentazioni. Il giornalista, che ha iniziato a raccontare le gesta della formazione nerazzurra a partire dalla stagione 1978-79, è infatti uno dei volti più popolari delle trasmissioni sportive pisane, da lui condotte sempre con professionalità e passione. Una carriera che Orsini ha deciso di ripercorrere nel suo nuovo libro 'La mia voce' (Goaldbook Edizioni), in cui non mancano gli intrecci non solamente con la storia del Pisa, ma anche con quella, più in generale, di quel calcio genuino che sa emozionare e far sognare. 

Il volume, con i testi di Fabio Demi, la prefazione di Antonio Scuglia e la postfazione di Luca D'Angelo, è stato presentato dagli autori con Aldo Gaggini nella giornata di oggi, venerdì 23 giugno, nella sala stampa dello stadio Arena Garibaldi ed è in vendita in tutte le librerie e le edicole di Pisa e provincia. Il libro è inoltre disponibile in tutte le librerie d'Italia su ordinazione e si può acquistare su tutti i migliori store online. 

"Questo libro – racconta Aldo Orsini - nasce da una lunga chiacchierata tra me e l'amico Fabio Demi che mi disse: 'dopo quarant'anni di carriera devi fare un libro per la tua storia legata ad una trasmissione che appartiene alla città e per la cifra tonda dei 40 anni. Insomma, se non lo fai ora, non lo farai più'. Fu la spinta decisiva che mi convinse a superare una certa ritrosia a scrivere libri. E così poco prima del Natale scorso io e Fabio ci siamo messi ad assemblare ricordi, storie belle e brutte, aneddoti, tante interviste e la grande passione che mi ha sempre accompagnato in questa lunga avventura al seguito del Pisa". 

Tra le tanti frasi Orsini ricorda quella che racchiude i sentimenti di tanti tifosi pisani: 'Ognuno di noi ha un ricordo del Pisa legato alla tua voce, alla tua figura, al tuo sorriso'. "Una dedica bellissima - sottolinea l'autore -, da lucciconi agli occhi. Questa squadra e il popolo pisano mi hanno fatto vivere grandi emozioni a ogni età e non è retorica, chi avrà il piacere di leggere il libro se ne renderà conto".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La mia voce', ecco il libro di Aldo Orsini: "Ricordi, storie e aneddoti al seguito del Pisa"
PisaToday è in caricamento