Il Liceo Buonarroti di Pisa si aggiudica il Mad for Science 2020

L'istituto potrà realizzare un nuovo biolaboratorio. Anche il presidente della provincia Massimiliano Angori si congratula per il premio

Il Liceo Scientifico Filippo Buonarroti di Pisa si è aggiudicato il prestigioso Mad For Science 2020: un premio di 75mila euro che permetterà il rifacimento con moderne attrezzature del biolaboratorio della scuola. Per questo motivo il presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori, ente che si occuperà direttamente della messa a punto della nuova struttura all'interno del plesso scolastico, si è complimentato con gli studenti e con le istituzioni scolastiche per l'eccellente risultato ottenuto.

"Ho inviato una missiva al Dirigente Scolastico Alessandro Salerni per congratularmi con lui e con i ragazzi e le ragazze del Liceo Buonarroti; avrei voluto farlo di persona e in altro modo, ma la recrudescenza della pandemia da Covid19, al momento, non ci consente di fare diversamente", spiega Angori. "Un riconoscimento, quello ottenuto dal liceo pisano, di immenso valore perchè 'coniuga le scienze naturali e sociali', come scritto testualmente nella motivazione del premio, dal momento che il progetto verte sulle modalità operative che possono essere messe in pratica per migliorare l'apporto nutrizionale di popolazioni come quelle del Corno d'Africa, soggette spesso a denutrizione, affiancando all'uso tradizionale dell'alga spirulina, molto ricca dal punto di vista nutritivo e di facile coltivazione in ambienti tropicali. Una intuizione di ancor più valore se si pensa che lo scorso anno scolastico è stato anch'esso stravolto, e all'improvviso, dall'arrivo della pandemia: nonostante tutto, è arrivato questo importante riconoscimento per il Liceo. Rinnovo pertanto i miei più vivi complimenti agli studenti e ai professori che hanno lavorato a questo progetto, con l'impegno di procedere più rapidamente possibile, emergenza sanitaria permettendo, alla messa a punto del nuovo biolaboratorio e organizzare una degna inaugurazione della nuova struttura", ha concluso Angori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento