L'autunno a tavola: la ricetta per le frittelle di neccio

Con la farina di castagne non si realizza soltanto il castagnaccio. Anche i necci sono una prelibatezza tutta toscana: vediamo insieme come realizzarli

Si avvicina il tempo delle castagne, e con esse anche i piatti realizzati con la loro farina. In Toscana uno dei piatti più tipici di questa stagione autunnale è il castagnaccio, realizzato in varie forma a seconda della zona di residenza. Un'altra prelibatezza tipica, che non tutti conoscono, è il neccio. Si tratta di un piatto specifico della Garfagnana che può essere realizzato comodamente a casa da chiunque. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti e preparazione

Questi dolcetti si preparano in dieci minuti e secondo la tradizione vanno gustati con la ricotta, ma sono buonissimi anche cosparsi di zucchero a velo, di nutella, di marmellata oppure di noci.

Prendete 500 grammi di farina di castagne e setacciatela per evitare grumi. Unite acqua fredda, un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio, finché non si forma una pastella che non deve essere troppo liquida.

Scaldate in una padella un po’ di olio di semi d’oliva e friggete la pastella un cucchiaio alla volta, girate le frittelle finché non sono ben dorate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciatele scolare sulla carta assorbente e gustatele come più vi piace!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento