L'autunno a tavola: la ricetta per la schiacciata con l'uva

Sono gli ultimi giorni per preparare questa prelibatezza tipica della nostra regione. Vediamo insieme i passaggi per la realizzazione di questo prodotto

Piatto dolce o accompagnamento agrodolce per i secondi, la schiacciata con l'uva è uno dei piatti tipici toscani della stagione autunnale. Sono gli ultimi giorni utili per la preparazione di questo prodotto: ancora poco tempo, infatti, e l'uva migliore non sarà più a disposizione nei mercati e sui banchi del supermercato. Vediamo insieme come realizzarla.

Ingredienti e preparazione

Prima di tutto preparate la pasta, con 350 grammi di farina, 20 grammi di lievito di birra sciolto in un acqua tiepida, 4 cucchiai di zucchero e 4 di olio. Lavorate l’impasto e lascietelo lievitare per un’ora.

Stendete poco più di metà dell’impasto in una sfoglia che userete come base della focaccia, adagiatela in una teglia rettangolare unta d’olio e riempitela con 700 grammi di chicchi d’uva nera, lavati e asciugati.  Cospargeteli di 2 cucchiai di zucchero e 2 d’olio e poi usate l’impasto avanzato per creare un’altra sfoglia da stendere sopra il tutto.

Sigillate bene i bordi della focaccia e sopra create delle piccole fossette, che andranno riempite con 300 grammi di chicchi d’uva nera. Cospargete di nuovo con 2 cucchiai di olio e 2 di zucchero e cuocete il dolce in forno 180°C per circa un’ora. E ricordate che la schiacciata è buonissima quando è ben freddata!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento