Oltre 20 chili di gelato artigianale donati ai sanitari impegnati nella lotta al Coronavirus

L'iniziativa della gelateria Gunny: "Un grazie a chi è in trincea a lottare contro un nemico invisibile"

Non si ferma la catena della solidarietà. Nella giornata di ieri, 28 marzo, la gelateria Gunny di via San Lorenzo a Pisa ha donato ventuno chili di gelato artigianale al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cisanello per dire grazie a tutti ai sanitari impegnati nella lotta al Coronavirus. "Un gesto - spiegano dall'esercizio - con il quale vogliamo ringraziare medici, infermieri e quanti in generale stanno sacrificando i loro affetti, rischiando la vita, in turni di lavoro estenuanti, in trincea contro un nemico invisibile in nome della 'vita'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento