← Tutte le segnalazioni

Disservizi

In attesa dell'incidente mortale

Via Giosuè Carducci · San Giuliano Terme

È solo una questione di tempo. Prima o poi ci scappa il morto. La frazione della Fontina di S.GIULIANO TERME, è attraversata per tutta la sua lunghezza da Via Carducci, che ne è l'arteria principale e sulla quale si affacciano decine di attività commerciali, studi professionali, negozi, aziende, ecc. . Tali attività, non la strada, finiscono alla piccola rotonda dalla quale si procede, in senso unico, verso Pisa. Da questa rotonda si può accedere, sulla destra, al parcheggio del Carrefour.. Come tutte le rotonde, auto, moto, autobus, camion, la percorrono in senso antiorario, potendo anche ritornare indietro. Ebbene, abitandoci proprio accanto, sono testimone giornaliero, da cinque anni, delle decine di mezzi di tutti i tipi (circa 200 al giorno in media) che tagliano la rotonda,sulla sinistra, anche a forte velocità, in direzione Pisa. Questa è una manovra da criminali, sia perchè possono scontrarsi frontalmente con le auto che, tornando regolarmente indietro dalla rotonda,, non hanno modo di frenare in tempo, sia perchè dalla parte di Pisa provengono pedoni, donne con bambini, anziani, biciclette che attraversano la strada, ignari del pericolo mortale. Invito chi di dovere a prendere tutte le iniziative necessarie ad impedire materialmente e definitivamente che questi criminali taglino la rotonda sulla sinistra.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Dai due commenti alla mia segnalazione (supportata dalla registrazione video di Canale 50 consegnata al Sindaco Di Maio) si possono già presumere (scusatio non pentita accusatio manifesta) almeno due degli autori di queste centinaia di manovre criminali. Posso solo augurare loro che non travolgano mai qualcuno. P.S. le tre "precisazioni" del Sig. Roberto sono assolutamente ridicole. Invito chiunque a trattenersi 15 minuti sul posto. Io ci abito da cinque anni.

  • E poi la strada con la bici si attraversa a piedi sulle strisce non in sella

  • 3 precisazioni: 1) non è possibile prendere quella curva a forte velocità: angolo di 90 gradi, forte velocità solo un go kart o una ariel atom ci riuscirebbero ... 2) non è possibile il frontale perché non si può non vedere qualcuno che fa "inversione" alla rotonda, neanche coprendosi gli occhi con 2 mani 3) non è prudente per i pedoni attraversare una strada a senso unico dietro una curva cieca, rotonda o no. Un pedone deve SEMPRE dare la precedenza ai veicoli a meno che non è su strisce o attraversamento regolato da semaforo verde o giallo o forze dell'ordine. Ma si sa, tutti attraversano dove gli pare, poi se su una strada a senso unico un pedone viene buttato sotto da un'auto mentre non attraversava sulle strisce la colpa è dell'auto (ormai purtroppo in tribunale funziona così, se uno si lancia da un balcone e si sfracella sul cofano di un'auto parcheggiata la colpa è dell'automobilista)

Segnalazioni popolari

Torna su
PisaToday è in caricamento