← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado a San Giusto

Piazzale Corradino D'Ascanio · San Giusto

Oggi, 25 maggio 2020 sono uscita dalla farmacia comunale per ritirare le mie mascherine, ma prima di tornare a casa ho fatto un piccolo giro sulla piazza Elsa Ghezzi. Non è la prima volta che noto questo degrado e ogni tanti mi sento in dovere di segnale questi atti di pura inciviltà. Tutta questa plastica buttata sui prati e per terra dimostra il menefreghismo soprattutto degli adulti che portano i loro bambini quotidianamente in quest'area frequentatissima. Mi viene quasi spontaneo aggiungere qualche domanda: tutti noi siamo proprio sicuri di essere circondati solamente dal virus Covid19 oppure siamo circondati dal virus uomo sapiens? Non dovevamo aver imparato tutti qualcosa da questo triste momento dell'epidemia e aver preso coscienza che dobbiamo essere noi in prima linea a migliore il nostro mondo cominciando da quei piccoli comportamenti che invece sono così importanti? Ma quando impareremo il rispetto? Caro comune, potreste aggiungere qualche cartello invitando le persone di comportarsi da persone per bene? È possibile? Vi chiedo col cuore di sensibilizzare le persone perché il mio figlio ha il diritto di trovarsi un'area di gioco accogliente e pulita. Grazie per la vostra attenzione. Cornelia (mamma) e Jacopo (10 anni)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • La manutenzione di questa piazza compete ai condomìni che si affacciano sulla stessa, perlomeno così si intuisce da un cartello, a dire il vero poco visibile, in cui si dice che per la manutenzione della piazza ci si può rivolgere all'amministratore del condominio. Può darsi anche che ci sia qualcuno poco rispettoso del bene comune, ma il vero problema è che chi si deve occupare della manutenzione, taglio e annaffiatura del prato, svuotamento dei cestini ogni volta che sono pieni ecc., non lo fa, e magari, considerando quante persone frequentano la piazza, servirebbero molti più cestini. Dalla finestra vedo che finalmente i cestini sono stati svuotati, ma per giorni c'è stato di tutto per terra, compresi i vetri di qualche bottiglia. Andate poi a vedere cosa c'è sotto e intorno ai cespugli delle aiuole, per non parlare dei prati davanti al bar che sono dei portacenere a cielo aperto. Il Comune cosa fa? Se la manutenzione non spetta al Comune, non dovrebbe preoccuparsi che chi deve farla rispetti gli impegni? Ci sarebbe anche da dire che l'erba non viene tagliata da prima della chiusura

  • Siamo sicuri che a lasciare tutto quello sporco siano i genitori che portano i bambini a giocarci ogni giorno? Conosco diverse persone che, al contrario, buttano via la spazzatura lasciata in giro per evitare che i propri figli ci camminino dentro. C'è molta incuria da parte di chi frequenta il parco e spesso la manutenzione lascia a desiderare ma evitiamo di darne la responsabilità a chi ci fa più comodo

    • Noi abitiamo vicino alla piazza e conosciamo bene la situazione da anni...per fortuna ci sono anche delle persone che si comportano da civili come dice lei. L'incuria c'è sicuramente e anche la manutenzione lascia desiderare. Il mio bambino non butterebbe mai qualcosa per terra e se trova il bidone pieno chiede aiuto ad un adulto, e ne sono certa...Io penso che siamo responsabile tutti e non punto il dito contro nessuno mi creda ma mi sento in dovere di segnalarlo...ho mandato un sollecito in comune e stamani mi hanno risposto.... dobbiamo comportarci da esempio perché i bambini ci osservano e segnalare il più possibile queste cose in modo che possiamo trovare delle soluzioni e migliorare la nostra città. Io non voglio dare la responsabilità a chi fa più comodo, ci mancherebbe altro! La responsabilità e di tutti quelli che frequentano il parco e del comune che fa finta oppure non sa.

  • diciamo anche che da 3 mesi nessuno svuota i cestini...

    • Addirittura 3 mesi ?! L'ha segnalato?

Segnalazioni popolari

Torna su
PisaToday è in caricamento