Contest #apisacigarba: a tu per tu con la 'Gelateria Manzi'

Ecco un'altra delle cinque finaliste del contest che abbiamo dedicato al gelato. Conosciamola meglio...

La 'Gelateria Manzi' è una delle cinque finaliste del contest #apisacigarba dedicato alle migliori gelateria di Pisa e del territorio comunale. Al termine delle votazioni soltanto una di queste verrà eletta dai lettori di Pisa Today la migliore della città.

Quando si dice 'Manzi' le immagini che affiorano nella memoria e nell'immaginario collettivi sono tre: Silvano, Marina di Pisa e il gelato. Correva l'anno 1985 quando Silvano Manzi decise di fare di questo dolce così tanto amato nella cultura popolare non soltanto il suo mestiere, bensì la sua ragione di vita. "Mio zio mi ha insegnato per prima cosa che un buon gelato si giudica dalle materie prime utilizzate", spiega Gabriele Manzi, nipote dello storico fondatore della gelateria di via Maiorca a Marina di Pisa e adesso proprietario insieme alla famiglia anche del secondo punto vendita, situato in via Oberdan 9, in pieno centro città.

"Nel 2000 la gelateria si trasferì di pochi metri, sempre a Marina - prosegue Gabriele - e fino al 2005 è stata diretta e accudita da mio zio Silvano insieme a quella che poi è diventata la sua compagna, Sonia. La storia della gelateria è ripartita nel 2014 nel fondo originario: io, insieme a mio padre e gli zii, fin dal momento della riapertura abbiamo ritrovato tutti i clienti degli anni passati, riscontrando grande successo ed un forte gradimento verso il nostro prodotto". Nel 2016 la famiglia Manzi, mossa dal desiderio di combattere la stagionalità che caratterizza fortemente la maggioranza delle attività commerciali situate sul litorale, ha deciso di aprire un secondo punto vendita nel cuore del centro storico di Pisa. "Abbiamo trovato questa splendida occasione in Borgo Largo, e fin da subito abbiamo potuto apprezzare l'ambiente nel quale siamo arrivati - sottolinea Gabriele Manzi - gli eventi che portiamo avanti una volta al mese ci stanno dando grandi soddisfazioni".

La 'Gelateria Manzi' oltre ad avere alle spalle una lunga tradizione legata all'artigianalità della produzione, può vantare anche dei prestigiosi riconoscimenti che nel tempo hanno premiato le ricette approntate da Silvano Manzi. Nel 1987 il gelataio di Marina di Pisa venne insignito del premio 'Cono d'Oro' alla fiera 'Expo' di Milano per il miglior gusto al cioccolato. Gabriele Manzi dallo scorso anno ha raccolto l'eredità dello zio, e adesso guida la lavorazione e la produzione del laboratorio delle due gelaterie seguendo gli insegnamenti del maestro d'eccezione ed utilizzando un mantecatore verticale che consente di effettuare delle lavorazioni di qualità differente rispetto ai macchinari più moderni e più diffusi in commercio. "E poi non può e non deve mai mancare un banco colorato e ricco di gusti alla frutta - spiega Gabriele Manzi - durante l'estate la frutta di stagione è sempre ricercata e richiesta dai clienti, sia italiani che stranieri". I gusti che però hanno caratterizzato la gelateria nel corso degli anni e l'hanno fatta apprezzare alla clientela sono il pinolo, il riso ed i variegati che nel corso dell'anno vengono proposti nel banco. "Vengono tutti prodotti con materie prime di qualità altissima - sottolinea Gabriele - il costo di produzione è molto alto, ma sono molto richiesti e cerchiamo di metterli a disposizione sempre. In particolare il riso viene ancora fatto con la ricetta tradizionale simile a quella delle frittelle. Bolliamo il prodotto nel latte, e poi lo mantechiamo il giorno dopo con la base bianca".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
PisaToday è in caricamento