Contest #apisacigarba: a tu per tu con la pizzeria 'L'Arciere'

E' un'altra delle cinque finaliste del nostro contest dedicato alla pizza. Conosciamola meglio...

La nuova pizza 'La Vanitosa'

La pizzeria 'L'Arciere' di via La Nunziatina è un'altra delle finaliste del nostro contest #apisacigarba dedicato alla pizza.
Inaugurata il 5 febbraio del 2015, il titolare Antonio Campanella ha iniziato l'avventura pisana trasferendosi insieme alla famiglia dalla Basilicata all'ombra della Torre. Il padre fa il pizzaiolo dal 1975, quindi Antonio può considerarsi un vero e proprio figlio d'arte cresciuto tra pomodoro e mozzarella.

La scelta di aprire un locale a Pisa è stata quasi casuale: "Tramite amici ho visto il locale, mi è piaciuto e così ho dato in gestione la pizzeria che avevo in Basilicata ed ho aperto qua. E' stata una sfida, era una realtà che non conoscevo, poi abbiamo tagliato bei traguardi".

La specialità è sicuramente la pizza napoletana, ma per chi ama la pizza al metro c'è anche questa possibilità. "Utilizzo anche impasti particolari come integrale e curcuma - spiega Antonio - poi per i celiaci abbiamo anche l'impasto senza glutine".
Un menù ricco, con un centinaio di pizze che si rinnovano e nascono ogni giorno. "Uso ingredienti più ricercati con funghi porcini, burrata, fior di latte" sottolinea ancora Antonio Campanella, che poche settimane fa ha ricevuto la grande soddisfazione di aggiudicarsi il terzo posto all'International Pizza Challenge a Las Vegas, in cui si sono sfidati pizzaioli provenienti da tutto il mondo.

"Proprio l'altro giorno ho presentato una nuova pizza, 'La Vanitosa', con fior di latte, speck, pomodori secchi, datterini gialli del Vesuvio e fiocchi di ricotta", una bontà da vedere, ma sicuramente anche da gustare.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
PisaToday è in caricamento