rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport

Esami di kyu nel dojo del maestro Auriemma Francesco - jujitsu 柔術

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Presso la palestra comunale di Montecatini Valdicecina si sono svolti gli esami di ju jitsu degli allievi del maestro Auriemma Francesco d.t. di pisa e provincia della Wjjpma, davanti alla commissione tecnica nazionale della Wjjpma Italia alla presenza del kyoshi Colombini Andrea d.t. nazionale, al vice direttore tecnico nazionale Lorenzo Mancini, al commissario tecnico nazionale Cini Daniele e al sensei Marotta Gabriele. Il maestro, orgoglioso dei suoi allievi, ringrazia vivamente tutti: maestri, familiari e allievi che hanno reso questa giornata fantastica e ricca di emozioni.

Il d.t nazionale della Wjjpma Italia unitamente alla commissione tecnica nazionale hanno rilasciato i seguenti gradi di cintura: allievi junior: cintura bianco morone: Matilde Dani, Bartolini Bianca, Ghilli Diego. Cintura viola: Martello Melania, Pasquinelli Alice, Bertuzzelli Francesco. Cintura verde: Caciagli Gabriele. Cintura arancione: Tancelli Francesco, Sarperi Niccolò. Cintura gialla: Leonardo Berti. Allievi senior, cintura viola: Michelotti Valeria e Massimo Battaglini. Cintura arancione: Martina Bracciali. Cintura gialla: Cangu Xhoni.

Antica disciplina marziale il Ju Jitsu è considerata la più completa, straordinaria e micidiale tecnica di difesa personale, che si basa sullo sfruttamento del movimento dell’aggressore per trasformare un attacco in una difesa efficace e risolutiva. Consiste in tecniche di calci, pugni, gomitate, ginocchiate e, proiezioni, cadute, lotta a terra, difesa da coltello e bastone, armi improvvisate e tradizionali (katana, bastoni, nunchaku, sai, tonfa, ecc,) e fa uso della conoscenza dei numerosi punti vulnerabili del corpo. Nel nostro metodo moderno di Ju Jitsu, impariamo prima di tutto a controllare noi stessi, il nostro corpo, la nostra mente, le nostre emozioni, e scoprire dentro di noi, quelli che sono punti deboli e trasformati in autentici punti di forza. Attraverso l’esercizio della tecnica, unito a fondamentali importanti come il valore del rispetto, della lealtà, della solidarietà, dell’educazione, ma anche aspetti importanti della nostra personalità come la rabbia, la determinazione, la paura, che vanno assolutamente gestiti e trasformati in una energia positiva che amplifica la nostra capacità di difesa per strada e nella vita di tutti giorni.

Ju Jitsu Self Defence Val di Cecina M° Francesco Auriemma D.T. Pisa e Provincia WJJ PMA Italia info +393485228825 e-mail jujitsuselfdefencevaldicecina@gmail.com www.wjjf-italia.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami di kyu nel dojo del maestro Auriemma Francesco - jujitsu 柔術

PisaToday è in caricamento