A Marina di Pisa sta per concludersi il campionato invernale del CCVAT

Entra nel vivo la lotta per il podio nei vari raggruppamenti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il Campionato Invernale di Vela d’Altura 2019 organizzato dal Comitato Circoli Velici Alto Tirreno sta arrivando al rush finale con le ultime prove di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. Le ultime due giornate di regate, 10 e 17 novembre scorsi, per motivi legati al maltempo e ad un problema tecnico alla barca giuria, sono state annullate e saranno recuperate sabato prossimo. Si tratta di recuperare le prove valide per l’assegnazione del Trofeo Ccvat (costiera del 10 novembre) e del Trofeo Lega Navale Italiana sezione di Livorno (bastone del 17), mentre domenica primo dicembre si disputerà una costiera valida per l’assegnazione del Trofeo Picchi, regata dello Yacht Club Livorno. Al momento le classifiche vedono ancora incertezza dopo le tre prove disputate: tra gli Orc, Mefistofele (Ycl) di Giovanni Lombardi guida il gruppo con 7 punti davanti a Scamperix (Ycrmp) di Ferruccio Scalari con 9 e Podracer (Ycrmp) di In4Asd con 10 punti. Da tenere d’occhio Boscerino Keimon (Cnl) di Giuseppe Guarnieri che, nonostante due primi posti, si trova con 13-14 punti perché non ha disputato la prima prova, il Trofeo Lexus Scotti 2.0, ma potrebbe ancora avere ambizioni di podio. Tra gli Orc Gran Crociera sono in quattro a contendersi i primo posti: Pierrot Lunaire (Ycrmp) di Enrico Scaramelli, Testa e Lische (Lni Pi) di Luca Martini, Velsheda (Lni Pi) di Francesco Betti e Mizar Coccodrillo (Ycrmp) di Franco Di Paco. Tra i Minialtura Hurrà (Ycm) di Asd Mucchio Selvaggio con 7 punti dopo quattro prove ha un largo margine su Mamic-Ecotec (Ycl) di Roberto Bimbi (11), Caribe (Ycm) di Nuti (12) e 6Bizzosa di Stefano Bettarini (Ycm) (14), ma i giochi non sono ancora fatti e la lotta è sempre molto agguerrita e il fine settimana che sta per arrivare sarà decisivo per tutti i raggruppamenti. Condimeteo permettendo! Andrea Bartelloni

Torna su
PisaToday è in caricamento