rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sport

AC Pisa 1909, calciomercato: qualche dubbio sul numero uno

Entro lunedì si dovrebbe decidere chi sarà il portiere del Pisa per la prossima stagione. Intanto Kenneth Obodo si accasa in serie B al Grosseto, lasciando la compagine nerazzurra

Ad inizio della prossima settimana si deciderà se Luigi Sepe sarà ancora il portiere del Pisa anche per la stagione che sta per iniziare. Infatti ci sono ancora delle riserve sul ritorno dell'estremo difensore napoletano sia da parte dello stesso Sepe, che forse attende una chiamata dalla cadetteria oppure addirittura di giocarsi il posto come dodicesimo nel Napoli, sia anche dalla società partenopea che sembra intenzionata a cedere il proprio giocatore solo assieme ad altri giovani della “cantera” azzurra. Se non dovesse andare a buon fine questa trattativa però Fabrizio Lucchesi ha già pronte delle alternative, la più interessanti delle quali porta a Mirko Pigliacelli, diciannovenne portiere appena acquistato dal Parma dopo una vita nelle giovanili della Roma, dove lo scorso anno è stato protagonista della primavera allenata da Alberto De Rossi.

CHI INDOSSERA' LA DODICI?: Ma quello del titolare non è l'unico dubbio per la società nerazzurra visto che anche per il ruolo di secondo portiere non ci sono certezze. Nonostante l'ottima stagione in seconda divisione a Casale, Davide Adornato non è ancora considerato pronto per il ruolo di primo portiere e potrebbe essere relegato in panchina, a meno che non si decida di mandarlo ancora un anno in prestito (magari in Prima Divisione per la definitiva consacrazione) e rinnovando a questo punto il contratto a Maurizio Pugliesi. Insomma comunque vada la maglia numero dodici dovrebbe indossarla un pisano doc.

OBODO A GROSSETO: Il nigeriano Obodo dopo molte settimane ha accettato la corte del Grosseto con Camilli e Minguzzi che hanno spinto molto per questo acquisto. Obodo, nonostante qualche passaggio a vuoto e qualche critica forse affrettata, è stato uno dei punti fermi dei molti allenatori alternatisi negli ultimi anni sulla panchina del Pisa. Spiace aver perso un potenziale di questo genere praticamente senza guadagnare niente.......

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AC Pisa 1909, calciomercato: qualche dubbio sul numero uno

PisaToday è in caricamento