Sport

Ac Pisa: mister Pane pensa alla sostituzione di Buscè

Il centrocampista, colpito da un attacco influenzale, non è partito per Benevento. Per la sua sostituzione ci sono tre giocatori il lizza. "Il Benevento? Dovremo essere bravi a togliere le loro certezze" dice l'allenatore

Alessandro Pane è partito alla volta di Benevento (la squadra si fermerà domani a Roma per la notte, poi un allenamento e partenza per la Campania) con il solo dubbio per la sostituzione di Antonio Buscè, colpito nella notte da un forte attacco influenzale che gli ha impedito di aggregarsi al resto del gruppo del quale non fanno parte nemmeno Lanzolla e Suagher. Nella conferenza stampa prima della partenza il tecnico nerazzurro si è detto comunque tranquillo pur conscio di affrontare un'ottima squadra.

SOSTITUZIONE BUSCE':Purtroppo non ci sarà ma colui che prenderà il suo posto sono sicuro che farà bene. Penseremo domattina come sostituirlo in base a quelle che saranno le ultime indicazioni”.

PARTENZA ANTICIPATA:La società ci ha permesso di partire anticipatamente per preparare al meglio la gara, ma anche perchè già venerdì prossimo saremo impegnati nell'anticipo contro l'Avellino”.

BENEVENTO: ”Sono una squadra molto forte, che non avrà difficoltà a sostituire gli assenti visto l'organico molto valido. Dovremo esser bravi a togliere le loro certezze, anche perchè nelle ultime settimane mi sembra abbiano ripreso fiducia. Dovremo andare a Benevento consapevoli dei nostri mezzi con l'intenzione di giocarcela a viso aperto perchè pensare di fare una gara di contenimento non ci converrebbe e non credo sia nelle nostre corde”.

PEREZ: ”Si allena con noi da oltre una settimana e adesso è anche più tranquillo dopo la firma del contratto. Ha avuto la dimostrazione che con il lavoro e con l'umiltà si possono raggiungere traguardi importanti”.

CONSAPEVOLEZZA SQUADRA : "Il campo ha detto che vogliamo e possiamo giocarcela in una certa maniera contro tutti. La squadra ha una sua identità e credo che questo sia uno dei migliori complimenti che un allenatore possa ricevere per la sua squadra”.

MERCATO: ”Non è il momento giusto per parlarne. La società sa di cosa abbiamo bisogno e farà il massimo. Ovviamente, anche dal punto di vista numerico, in difesa avremo bisogno di un giocatore. Per il resto il mercato di gennaio non credo possa influire troppo dal momento che vengono cambiati al massimo 3-4 giocatori su una rosa di 25”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa: mister Pane pensa alla sostituzione di Buscè

PisaToday è in caricamento