Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Ac Pisa 1909: il bomber Raffaele Perna non teme la concorrenza

L'attaccante ex Cittadella è fiducioso per il girone di ritorno e non spaventato dall'arrivo di Tulli, dall'esplosione di Perez e dal ritorno in campo di capitan Carparelli

Quando sbarcò a Pisa qualcuno storse un po' il naso guardando la carriera di Raffaele Perna e soprattutto il numero dei gol realizzati, ma l'attaccante campano è riuscito a sbugiardare questi diffidenti diventando, per il momento, il capocannoniere della squadra.
 
Dopo la sosta per il Capodanno, il Pisa si è ritrovato per allenarsi e il bomber campano spera di ripartire da dove si era concluso: "Abbiamo tanta voglia di ricominciare - dice Perna - con lo stesso spirito con il quale siamo andati in vacanza perché abbiamo tutte le possibilità per dire la nostra in questo campionato se lavoreremo ancora come abbiamo fatto sin qui”. Domenica si ripartirà con la Spal, avversario difficile che, all'esordio in campionato, aveva messo in grande difficoltà i nerazzurri: "Cercheremo di iniziare l'anno con il piede giusto, ma anche loro avranno bisogno di fare punti perché stanno attraversando un periodo difficile e per questo dovremo prenderli con le molle. Hanno ottimi giocatori come Arma, con il quale ho giocato assieme un mese a Cittadella, e Zamboni, la gara dell'andata dimostra che sono in grado di fare un bel calcio. Proprio in riferimento a quell'1-1 fu molto importante per noi perché raggiunto in una situazione difficile, alla prima di campionato, con molte incognite e con un avversario che, specialmente nella ripresa, ci fece soffrire parecchio”.

In quest'ultimo periodo sembra che il feeling trovato con Perez sia importante: "Leonardo è un giocatore di prospettiva che fa un grande lavoro sporco e non sempre viene gratificato come meriterebbe. Ma anche Strizzolo ha fatto bene quando è stato chiamato in causa e adesso tornerà anche Carparelli. Se arriverà qualcuno con la stessa nostra voglia sarà il benvenuto per darci una mano e far crescere il Pisa”.


A livello personale è la tua miglior stagione dal punto di vista realizzativo e siamo soltanto al giro di boa, dove vuoi arrivare?: "Sinceramente non lo so e non mi interessano molto i risultati personali se non sono supportati da quelli della squadra. L'importante è che il Pisa giri al massimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909: il bomber Raffaele Perna non teme la concorrenza

PisaToday è in caricamento