Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Ac Pisa: in attesa di novità societarie, si spera nel recupero degli infortunati

In vista della gara contro il Lumezzane, Dino Pagliari spera di recuperare qualche infortunato, come ad esempio Obodo. Ancora molte voci attorno alle quote societarie: si aspetta il passaggio da Camilli a Battini

La sconfitta di domenica contro la Tritium non è stata indolore, ma è stata accettata da squadra e ambiente senza troppi drammi, dal momento che le attenuanti c'erano e che i ragazzi scesi in campo hanno dato veramente tutto quello che avevano. C'è però da girare pagina e proiettarsi alla trasferta di Lumezzane dove bisogna tornare a fare punti, sperando magari di recuperare qualcuno degli infortunati. Se per Raimondi ci sarà ancora da aspettare un po', e sembrerebbe già un miracolo riaverlo in campo per il turno infrasettimanale contro il Como, qualche speranza in più c'è per Obodo che gia da qualche giorno sta lavorando con la squadra e pare aver riassorbito bene il suo infortunio. Tutto ok anche per Ciccio Favasuli uscito malconcio dalla gara di domenica, mentre c'è ancora da chiarire la situazione di Perna che verrà valutata in questi giorni.


SOCIETA': Intanto in città si continua a discutere sui nuovi assetti societari, magari erroneamente lasciando le questioni tecniche in secondo piano. E' conosciuta ormai l'offerta presentata da Terravision che pare intenzionata a rilevare la maggioranza delle quote, maggioranza che però non vuol essere ceduta da Carlo Battini, voglioso di trovare qualcuno in grado di dargli una mano in questo percorso, ma con quote di minoranza. Prima però di fare voli pindarici e commentare le offerte, sarebbe meglio attendere l'ufficialità del passaggio delle quote da Camilli a Battini perchè, è vero che c'è stata una stretta di mano che vale come un accordo secondo Battini, ma è altresì vero che il comandante ci ha abituato a colpi di teatro, spesso inaspettati, che hanno ribaltato completamente la situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa: in attesa di novità societarie, si spera nel recupero degli infortunati

PisaToday è in caricamento