Sabato, 25 Settembre 2021
Altro

La Canottieri Arno Campione d'Italia sulla velocità

Un oro e un bronzo ai campionati di Milano di canoa

E' 34 secondi e 36 centesimi il tempo necessario a chiudere la gara dei 200 metri davanti a tutti gli altri per il K2 Juniores di Enrico Donatelli e Matthew Maglia, che si laurea così campione d'Italia sulla più breve delle distanze della canoa velocità. Meritato il titolo che è arrivato nel pomeriggio di domenica 29 agosto dopo che nella mattina l'equipaggio pisano aveva vinto la batteria eliminatoria, facendo già presagire un buon esito. Ancora più motivo di vanto viene dal fatto che fra tutti gli equipaggi in gara Donatelli e Maglia erano il più giovane con il secondo addirittura appartenente alla categoria di età precedente.

Ma la giornata di domenica non ha finito qui di regalare soddisfazioni: un'ora dopo nella finale K1 Juniores, sempre sui 200 metri, Donatelli, con una prestazione da incorniciare, sale sul terzo gradino del podio con 37''40 a 14 centesimi di secondo dall'argento. Sebbene la domenica sia stata la ciliegina sulla torta anche le altre giornate della tre giorni all'Idroscalo di Milano, dove sono stati assegnati i titoli di campione d'Italia per la stagione 2021, hanno riservato delle soddisfazioni sportive per la squadra pisana guidata dal tecnico Giacomo Marazzato.

Si è iniziato il venerdì con le gare sui 1000 metri, nella quale il K2 Juniores Donatelli Maglia, dopo la vittoria della batteria eliminatoria della mattina, conclude la finale con un buon quinto posto in 3'34''80 contro equipaggi di alto livello, alcuni dei quali formati da atleti della nazionale Juniores. Nella stessa giornata da segnalare il sesto posto nella finale K1 Senior di Eleonora Pecunioso e il quinto posto di Enrico Beghini in semifinale K1 Senior. Nella giornata di sabato si sono assegnati titoli e medaglie per la distanza 500 metri. Il terzo posto nella batteria eliminatoria della mattina è sufficiente al K2 Juniores per conquistare un posto in finale dove nel pomeriggio arriva un quarto posto in 1'36''50 a 35 centesimi di secondo dal podio. Matthew Maglia ha disputato anche la finale K1 Ragazzi giungendo sesto sul traguardo in 1'48''63.

Si fermano invece in semifinale entrambi con il quinto posto i K1 Senior di Pecunioso e Beghini, posizione non sufficiente per l'accesso alla finale. Nella giornata di domenica, oltre ai risultati già citati, raggiungono entrambi la semifinale K1 Senior 200 metri anche Tommaso Renzi e Eleonora Pecunioso senza riuscire a qualificarsi per la finale. Alla fine della manifestazione si è tenuta la selezione per i Mondiali di canoa maratona sulla distanza di 18 km a cui coraggiosamente, data la fatica accumulata in tre giorni di gare, sia Donatelli che Maglia hanno partecipato, il primo però ritirandosi dopo dieci chilometri e il secondo giungendo dodicesimo al traguardo.

Una ulteriore soddisfazione è arrivata per i due giovani atleti nel pomeriggio di domenica con l'ufficialità della convocazione per partecipare alla Olympic Hopes Regatta a Racice in Repubblica Ceca a metà settembre, un evento che vedrà la partecipazione di federazioni nazionali di tutto il mondo riservato ai canoisti U17, dove entrambi gareggeranno in K1, K2 e K4. La Canottieri Arno non poteva chiudere in modo migliore una stagione che è stata piena di difficoltà, a partire dalla situazione pandemica in atto, e che grazie ai grandissimi sacrifici e impegno di atleti, allenatori e dirigenti e non per ultima alla possibilità di utilizzare il Canale dei Navicelli per gli allenamenti quando la condizione dell'Arno non lo consente, permette di portare a Pisa medaglie e risultati importanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Canottieri Arno Campione d'Italia sulla velocità

PisaToday è in caricamento