rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Altro

Tiro a Segno: Matteo Baragatti campione italiano nella carabina cal. 22

Il portacolori del TSN Cascina si 'riprende' quel titolo iridato che nel 2019 gli era sfuggito per una sola mouche

Il 23 e 24 ottobre al poligono di Milano si sono assegnati i titoli italiani 2021 di tiro a segno con carabina cal.22 delle specialità non ISSF categorie Production, Super Production, Open e Diottra. Nelle prime tre categorie si utilizzano armi (con varie limitazioni tecniche) munite di ottica, mentre nella Diottra il tiratore si può avvalere solo di mire metalliche, quindi prive di ingrandimenti. Al termine di una serie di prove di qualificazione l’accesso alla finale del Campionato Italiano, per ogni categoria, è riservato a 20 tiratori per la prova individuale e a 6 squadre. Per la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Cascina il 'pass' per l’accesso alla finale è stato conquistato da Matteo Baragatti (cat. Diottra) e dalla squadra di Diottra composta dallo stesso Baragatti, Fabrizio Calamai, Andrea Ceccardi e Alessio Morichetti. Proprio Matteo Baragatti si aggiudica il campionato italiano 2021.

Il tiratore cascinese (classe 1987) realizza nella prova di semifinale (32 colpi) il punteggio di 318/320 che lo posiziona al primo posto della classifica provvisoria; al termine del barrage di finale (16 colpi) mantiene la prima posizione, ottenendo un 157/160 e concludendo la sua gara con il punteggio totale di 475 punti e 36 mouches (i 10 perfetti). Con lo stesso punteggio finiscono anche Maurizio Panzeri del TSN Bergamo e Angelo Natuzzi del TSN Milano, che però sono relegati rispettivamente in seconda e terza posizione per un minor numero di mouches realizzate.

Con questa vittoria sul filo di lana il portacolori del TSN Cascina si 'riprende' quel titolo iridato che nel 2019 gli era sfuggito per una sola mouche, ma soprattutto si laurea campione italiano per la 5ª volta; infatti questo successo segue i due titoli nella carabina cal.22 a 100 metri conquistati a Parma nel 2013 e 2014 e le vittorie di Milano nel 2017 (Diottra) e Bologna nel 2019 (Carabina Libera a Terra).

Ottimo risultato per la Sezione di Cascina è anche il secondo posto raggiunto dalla squadra di Diottra che con 942 punti finisce alle spalle del TSN di Milano (campione 2021 con 948 punti) e davanti al TSN di Lodi (938 punti). Nelle altre categorie i titoli se li aggiudicano Vincenzo Lombardi del TSN Napoli nella categoria Production, Manrico Mammuccari del TSN Roma nella Super Production, Carlo Franceschi del TSN Trento nella Open.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro a Segno: Matteo Baragatti campione italiano nella carabina cal. 22

PisaToday è in caricamento