Lunedì, 22 Luglio 2024
Altro

Cetilar Racing annuncia i piloti della Academy 2023

I kartisti Cosma-Cristofor, Martinese, Ramaekers e i due senior Albanese e Ippolito scendono in pista con il supporto del programma Cetilar e la gestione di Kart Republic Motorsport

Cetilar Racing prosegue il proprio impegno volto a supportare i giovani fin dal karting. Un impegno targato Cetilar Academy, il programma che si prefigge come obiettivo di accompagnare nel loro percorso alcuni ragazzi ritenuti particolarmente talentuosi, seguendoli e sostenendoli sia sotto il profilo tecnico che in termini di valori umani. Cetilar Academy, in questo specifico intento, ha confermato e rafforzato l'accordo con una realtà di assoluto riferimento come Kart Republic Motorsport, struttura guidata dal talent scout Dino Chiesa, che in passato ha avuto il merito di lanciare, tra gli altri, anche due campioni del calibro di Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

I giovani scelti per l'edizione 2023 della Cetilar Academy ed ufficializzati sul circuito di Cremona, in occasione del quarto round della WSK Super Master Series, rispondono ai nomi del rumeno David Cosma-Cristofor, dell'italiano Iacopo Martinese e del belga Thibaut Ramaekers, quest'ultimo gestito in collaborazione con la VDK Racing. A loro vanno aggiunti anche i senior Danilo Albanese e Paolo Ippolito. Da un lato si è voluto dunque dare spazio a tre nuove leve del karting, dall'altro si è deciso di puntare contemporaneamente su una coppia di piloti esperti. Sia Cristofor, che Martinese e Ramaekers sono impegnati con KR Motorsport nella classe OK-J. Il siciliano Albanese (24 anni) e il toscano Ippolito (27 anni) corrono invece nella KZ.

"Abbiamo ufficialmente presentato per la prima volta questo progetto nel 2019, dando vita con tanto entusiasmo e aspettative a questa avventura nell’ambito del karting, parallela all’attività svolta in pista da Cetilar Racing - ha commentato Roberto Lacorte - Da allora sono passati quattro anni e la nostra Academy è cresciuta, dopo avere accompagnato a propria volta diversi piloti nella loro crescita professionale e umana, con alcuni di loro che stanno raccogliendo oggi molte soddisfazioni. Questo vuol dire che il progetto funziona ed è una spinta ulteriore per continuare a investire in questo contesto, al fianco di una realtà di primissimo livello come la Kart Republic Motorsport di Dino Chiesa, a cui siamo legati da un rapporto di stima ed affetto".

"Assieme a Cetilar Racing abbiamo deciso di puntare su tre giovani piloti promettenti che militano nella OK-J e che, nonostante l'età, hanno già un trascorso vittorioso - ha aggiunto Dino Chiesa - Siamo convinti di poterli supportare nel modo migliore per portare avanti la loro carriera. Assieme a essi, abbiamo voluto aiutare altri due ragazzi più esperti, che sono i nostri piloti ufficiali della KZ; una scelta che si sposa bene con la filosofia di un team, come appunto Cetilar Racing, che è presente nel mondo delle GT. Danilo Albanese ha inoltre seguito Nicola Lacorte, il figlio di Roberto, nei suoi primi passi nel karting, prima che approdasse in Formula 4; l'altro è il campione europeo in carica Paolo Ippolito".

Il programma di Cetilar Racing dedicato ai giovani è stato lanciato per la prima volta nel 2019 e oggi giunge al suo quinto anno. L'impegno di Cetilar Racing, prima nel Mondiale FIA WEC e alla 24 Ore di Le Mans e ormai da due anni nella serie americana Michelin Endurance Cup dell'IMSA WeatherTech Sportscar Championship (in cui è adesso presente con la nuova Ferrari 296 GT3 divisa da Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Antonio Fuoco), rappresenta una garanzia di esperienza che viene pertanto messa a disposizione anche dei piloti più giovani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cetilar Racing annuncia i piloti della Academy 2023
PisaToday è in caricamento