Martedì, 16 Luglio 2024
Altro

La Squadra Corse impegnata nel Rally degli abeti e dell'Abetone

Tre equipaggi e un navigatore difenderanno i colori della scuderia pisana

Sarà un week end impegnativo il prossimo per la scuderia Squadra Corse Città di Pisa presente all’edizione del quarantennale del Rally degli Abeti e dell’Abetone con ben tre equipaggi ed un co-pilota. Il giovane Lorenzo Ticciati affiancato da Federico Buglisi aprirà le partenze dei conduttori del sodalizio pisano con il numero 45. Ticciati con la Peugeot 208 R2, metterà a frutto la conoscenza della vettura con cui ha mosso i primi passi in occasione del recente Rally di Montecatini e Valdinievole dove ha colto una ottima seconda piazza di classe.

"Aver corso al Rally di Montecatini - dice Ticciati e prosegue - affiancato da un pilota del calibro di Gianandrea Pisani, leader del Due Ruote nel Campionato Italiano in veste di tutor mi ha permesso di capire meglio la nuova vettura che è molto professionale e che ha un enorme potenziale. I suoi consigli mi permetteranno di sfruttare al meglio e con maggiore tranquillità la Peugeot 208 fornita dalla Laserprom015. Ce la metteremo tutta per ben figurare". Numero 75 alla gara delle montagne pistoiesi assegnato all’altro equipaggio del sodalizio pisano composto da Roberto Marchetti e Juri Parducci con l’usuale MG ZR 105, gara a cui il duo è assente dal 2019 dove colse la vittoria di classe oltre che la quindicesima piazza assoluta. "Il rally è molto ben strutturato - dice Marchetti e prosegue - prove molto tecniche ed impegnative, dove troviamo varie tipologie di strade, veloci e larghe, strette e nervose. La MG curata dalla R C Val di Lago ha avuto qualche aggiornamento e contiamo di sfruttarla al meglio".

Esordio assoluto invece in veste di pilota per Paolo Pucciani che, affiancato dal veterano Massimo Salvucci, ha così compiuto il grande salto nelle competizioni dopo aver effettuato con successo gare di regolarità. "Era da molto tempo che volevo cimentarmi in un rally - dice Pucciani a poche ore dalla gara e continua - avendoli sempre seguito da spettatore. Voglio così festeggiare i miei 'primi' 50 anni e mettermi alla guida di una MG ZR105 dei F.lli Selmi, il mio obiettivo è fare chilometri e divertirmi. Sarà un fine settimana emozionante, ce la metteremo tutta per fare esperienza". Al duo Pucciani-Salvucci è stato assegnato il numero 94.

Infine presente anche uno dei co-piloti più esperti del sodalizio pisano, Daniele Pettinari che detterà le note a Vespesiani su Fiat Seicento che avrà sulle portiere il numero 88. Inedito equipaggio quello che vede Pettinari alle note. La manifestazione inizierà sabato 20 maggio prossimo con le verifiche pre gara e lo shake down nella mattinata per poi iniziare alle 16.05 con la partenza della prima vettura, il tratto cronometrato d’esordio sarà l’impegnativa Prova Speciale delle Torri di Km 9,75 che sarà ripetuta due volte (ore 16.18 e ore 19.23) mentre seconda Prova l’inedita Dinamo Camp di Km 4,11. L’arrivo della prima vettura in questa prima giornata di gara è previsto alle ore 20.05. La domenica 21 maggio seconda parte di gara con l’effettuazione delle prove di Piteglio di Km. 7,32 (ore 11.17 e ore 14.58) e l’inedita ed affascinante prova denominata Limabetone Memory di ben Km 13,3 (ore 11.46 e ore 15,27) quest’ultima vede i primi quattro Km ripercorrere la parte iniziale della gara in salita Limabetone. In tutto quindi 7 prove speciali per Km. 64,85 su un percorso globale di Km. 235,99. L’arrivo previsto alle ore 16.45 a San Marcello Pistoiese fulcro della manifestazione a cui aggiungere Campo Tizzoro sede del Parco Asssistenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Squadra Corse impegnata nel Rally degli abeti e dell'Abetone
PisaToday è in caricamento