Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Arzachena-Pontedera, le probabili formazioni | Granata a caccia della prima vittoria

Sabato contro la neopromossa Arzachena la prima delle due trasferte consecutive in Sardegna. Calcagni pronto per ripartire dall'inizio. In dubbio Pesenti

Il Pontedera si ritrova ad affrontare le due trasferte più lunghe della stagione nel giro di sette giorni. Un doppio viaggio in Sardegna che rappresenta un ostacolo non indifferente verso l'obiettivo dei tre punti. Dopo i pareggi con Alessandria e Giana Erminio, intervallati dal ko con la Lucchese, i granata sono ancora in cerca della prima vittoria, e proveranno a sbloccarsi nella prima delle due partite in Sardegna. Sabato 16 settembre alle 16.30 la squadra di Maraia affronta la neopromossa Arzachena allo stadio 'Nespoli' di Olbia, in una partita che suona già come un campanello di richiamo. Il Pontedera dovrà dimostrare progressi soprattutto dal punto di vista del gioco. Nelle prime partite si è vista una squadra capace di dettare i tempi e gestire il possesso, ma in difficoltà quando si è trattato di alzare il ritmo e provare ad attaccare. Le poche palle gol costruite ne sono la dimostrazione. L'avversario non è dei più agevoli. L'Arzachena ha vinto la prima partita contro l'Arezzo, perdendo poi contro Viterbese e (in extremis) contro il Siena. Quella allenata da Giorico è una squadra aggressiva e attrezzata per fare gol, ma in difesa concede qualcosa. Nelle prime tre giornate i bianco-verdi hanno subito otto reti.

MINUTO DI SILENZIO. Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio per ricordare Lorenzo Burgalassi, il giovane calciatore del Pontedera (in prestito al Tuttocuoio) scomparso l'11 settembre a causa di una leucemia fulminante.

KABASHI ALLA VITERBESE. Uno dei giocatori migliori della passata stagione finisce in una squadra dello stesso girone del Pontedera. La Viterbese (attualmente in testa alla classifica e impegnata domenica all'Arena Garibaldi contro il Pisa) ha tesserato il centrocampista Elvis Kabashi. Per il talento albanese 54 presenze e 10 reti nelle due stagioni in granata.

QUI PONTEDERA. Maraia può tirare un sospiro di sollievo per le condizioni di Calcagni. Il centrocampista ha recuperato dalla lesione al flessore che lo ha tenuto fermo nelle ultime due partite e può riprendere il posto da titolare a centrocampo. In dubbio Pesenti per un problema alla coscia accusato in allenamento. Il centravanti è partito con i compagni giovedì sera per Olbia, ma se non dovesse farcela giocherebbe Pinzauti insieme a Grassi nel 3-5-2. Restano fuori gli infortunati Posocco e Paolini, oltre a Romiti, fuori per un probabile stiramento.

QUI ARZACHENA. La squadra di Giorico dovrebbe scendere ancora in campo con il 4-4-2. Ballottaggio sulla fascia sinistra, dove si giocano il posto Russu (ultimo giocatore acquistato dal club sardo) e Vano. Osservato speciale l'attaccante Andrea Sanna, che l'anno scorso ha trascinato i biancoverdi verso la promozione in Serie C ed è già andato a segno due volte in tre partite.

PROBABILI FORMAZIONI

ARZACHENA (4-4-2): Ruzzittu; Peana, Sbardella, Piroli, Arboleda; Casini, Bonacquisti, Nuvoli, Russu; Curcio, Sanna. All.: Mauro Giorico

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Risaliti, Vettori, Frare; Tofanari, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Grassi, Pesenti. All.: Ivan Maraia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arzachena-Pontedera, le probabili formazioni | Granata a caccia della prima vittoria

PisaToday è in caricamento