Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Bari - Pisa: le probabili formazioni| Nerazzurri in Puglia per onorare la maglia

La squadra di Gattuso vola in Puglia per sfidare il Bari nella 39° giornata di campionato, sabato 29 aprile alle 15. I nerazzurri sono chiamati ad un'altra prova di orgoglio, gli avversari devono vincere per sperare nei playoff

Il Pisa si appresta a vivere la 39° partita del campionato di Serie B: domani, ore 15, al San Nicola di Bari i nerazzurri disputeranno la terza partita nel giro di una settimana. La squadra di mister Gattuso, ultima in classifica a quota 33 punti, sarà ospite dei 'Galletti' biancorossi guidati da Stefano Colantuono. Il Bari scenderà in campo con l’obbligo di conquistare i tre punti per mantenersi a contatto con la zona playoff, obiettivo minimo stagionale del club pugliese.

QUI PISA. Gli uomini di Gennaro Gattuso, dopo il pareggio interno ottenuto contro la Pro Vercelli martedi 25 aprile, giungono in Puglia con le speranze di riagganciare la zona playout ridotte al lumicino. Gli attuali 33 punti, che significano ultimo posto, separano Mannini e compagni di ben otto lunghezze dal Vicenza, quartultimo e prima delle squadre virtualmente impegnate nello spareggio per non retrocedere in Lega Pro.

Futuro che sembra segnato per la compagine nerazzurra, che però è chiamata ad onorare al meglio ed al massimo delle sue potenzialità anche gli ultimi impegni ufficiali della stagione. A chiederlo sono stati il presidente Corrado, il tecnico e l’intera tifoseria. Sicuramente i giocatori non verranno meno alla loro professionalità, oltre che all’attaccamento più volte dimostrato verso la maglia che indossano, e anche domani in Puglia daranno del filo da torcere agli avversari.

Gattuso e la squadra si sono imbarcati sul volo che li ha portati a Bari subito dopo l’allenamento pomeridiano di rifinitura, per cui ci sono poche certezze circa il recupero degli infortunati e degli acciaccati. In porta sicuramente verrà schierato Cardelli, a causa del problema al polpaccio accusato da Ujkani nel finale di gara tre giorni fa. E’ certa anche l’assenza di Longhi sulla corsia sinistra, appiedato per un turno dal giudice sportivo per il raggiungimento della somma di ammonizioni. Al suo posto giocherà Golubovic, Mannini sarà dirottato nuovamente terzino causa forfait di Birindelli, non convocato per motivi precauzionali. Al centro giocheranno Lisuzzo e Del Fabro.

In mezzo al campo probabilmente verrà riproposto Verna, lasciato in panchina nella partita di martedi scorso, che giostrerà insieme a Zammarini. Difficilmente Gattuso rinuncerà a Di Tacchio in mezzo alla linea di centrocampo, anche se Lazzari non ha demeritato contro la Pro Vercelli. In attacco Varela partirà dalla panchina dopo gli straordinari delle ultime due gare, e si potrebbe vedere Cani dal primo minuto al fianco di Masucci, che invece dovrà necessariamente stringere i denti. Alle loro spalle agirà Gatto, con Peralta pronto a subentrare a partita in corso.

QUI BARI. Se il Pisa può contare su una buona abbondanza di elementi, soprattutto dalla cintola in su, altrettanto non si può dire per il Bari. Colantuono domani dovrà fare a meno di ben otto elementi della rosa della prima squadra: Raicevic, Brienza, Fedele, Parigini, Ivan, Floro Flores, Tonucci, Morleo, Fedele.

Nonostante ciò, il tecnico laziale nella conferenza stampa di quest’oggi ha sottolineato che la sua squadra domani dovrà andare alla ricerca di tre punti, vitali per la corsa ai playoff. Con 51 punti il Bari si trova all’undicesimo posto in classifica, a tre lunghezze dal Carpi ottavo, l’ultima compagine che ad oggi si giocherebbe gli spareggi per la promozione. "Dovremo essere più bravi del Pisa - ha proseguito Colantuono - perché anche loro hanno ancora molto da giocarsi nella partita di domani. Non sono ancora aritmeticamente condannati. Dovremo essere bravi a sfruttare al meglio le occasioni che ci verranno concesse e che costruiremo".

La piena emergenza dell’infermeria biancorossa, però, obbliga l’ex allenatore dell’Atalanta a delle scelte obbligate in quasi tutte le zone del campo. Davanti al portiere Micai, sull’out di sinistra spingerà Daprelà, imitato sulla corsia opposta da Cassani. Al centro della retroguardia agiranno Moras e Capradossi. A fungere da schermo davanti alla difesa troveremo Salzano e Romizi. Nei tre dietro all’unico centravanti, che sarà ancora una volta Maniero, cercheranno di pungere Galano, Martinho e Macek.

STATISTICHE E CURIOSITA'. Il periodo di forma dei 'Galletti' non è dei migliori: nelle ultime quattro uscite sono arrivate tre sconfitte - due esterne ed una interna - ed un solo pareggio, a Salerno, martedi scorso. Fra le mura amiche però i biancorossi hanno tenuto un buon ruolino di marcia, che li pone al settimo posto in questa speciale classifica, grazie a 11 vittorie, 5 pareggi e 3 sole sconfitte. Il Pisa, come purtroppo viene sottolineato da molte settimane, ha smarrito completamente la strada della vittoria. Il successo manca ai nerazzurri da ben 11 giornate (l’ultimo squillo è il 4-2 messo a segno ad Ascoli il 25 febbraio), nelle quali hanno raggranellato 6 pareggi e 5 sconfitte.

Quella di domani sarà la diciassettesima apparizione del Pisa al San Nicola di Bari, dove ha incassato 8 sconfitte e 7 pareggi. L’unica vittoria porta la firma di Nacho Castillo, nel campionato di Serie B 2007/2008: la squadra di Ventura esordì in Puglia, e ottenne i tre punti grazie alla doppietta del numero 9 argentino.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Saia di Palermo. Il fischietto siciliano vanta cinque precedenti con il Pisa (una vittoria, un pareggio e tre sconfitte) e sei con il Bari (due vittorie e quattro pareggi).

LE PROBABILI FORMAZIONI

Bari (4-2-3-1): Micai; Daprelà, Moras, Capradossi, Cassani; Romizi, Salzano; Martinho, Galano, Macek; Maniero. All. Colantuono

Pisa (4-3-3): Cardelli; Mannini, Lisuzzo, Del Fabro, Golubovic; Verna, Di Tacchio, Zammarini; Gatto, Cani, Masucci. All. Gattuso

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari - Pisa: le probabili formazioni| Nerazzurri in Puglia per onorare la maglia

PisaToday è in caricamento