Basket: Pisa Alive 2009 cala il poker e sconfigge la squadra di San Miniato

I ragazzi di coach Bovani espugnano il fortino San Miniato, raggiungendo le 4 vittorie consecutive, consolidando il primo posto in classifica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Dopo quasi due settimane di riposo, il Pisa Alive torna a giocare puntando a confermare il primo posto in classifica; questa volta l'avversario di turno è l'ostico San Miniato, squadra che l'anno precedente ha vinto il campionato di categoria, rinunciando però alla promozione.

La partita vede coach Bovani schierare in quintetto Carafiglia,Tozzini,Cerri,Parchi e Cecchini; ed è proprio quest'ultimo ad aprire le danze con 7 punti consecutivi dando subito il primo break alla partita per 2-7. I locali provono a svegliarsi con due soluzioni dalla lunga distanza ma Cerri e Parchi con due canestri chiudono il primo tempino sul 09-14.

Nei secondi 10' comincia la girandola di cambi per poter far fiatare tutti; Parchi rimane in campo dominando i tabelloni sia in fase offensiva che difensiva (alla fine 14 rimbalzi per lui), mentre Castelli,Tozzini e Rullo danno il proprio contributo in fase offensiva. San Miniato prova ad alzare la difesa ma si va al riposo sul 21-32 in favore degli ospiti.

Dal ritorno dagli spogliatoi i pisani mettono subito in campo una grinta ed una concentrazione forse mai vista finora; in attacco Cerri e Tozzini riescono a far girare bene la palla trovando ottimi scarichi per Carafiglia che dalla lunga distanza segna due triple, in difesa Parchi continua la sua opera di cattura rimbalzi lasciando pochi spazi a seconde possibilità offensive sul tiro per i locali. Il gap aumenta e la bomba di Ciampa sul fin di sirena chiude sul 24-53 con un parziale di tempo di 03-21.

L'ultima frazione vede l'esordio di Serraglini e Pampalone(già entrato nel secondo tempino); è proprio quest'ultimo a segnare in contropiede l'unico canestro; infatti con la partita ampiamente messa in archivio i gialloblù si rilassano, forse anche troppo, limitandosi a difendere i locali che riescono a recuperare 10 punti, comunque senza mai far impensierire i pisani. La partita si chiude su un bel +17.

Entusista coach Bovani a fine partita: "Bella partita, i ragazzi si sono comportati bene in un campo notoriamente ostico. Siamo riusciti a dare l'allungo decisivo già nel terzo tempino mentre nell'ultimo c'è stato un comprensibile calo di concentrazione visto il +31 iniziale. Calo di concentrazione però che non deve ricapitare perchè in altre situazioni e partite può risultare fatale."

Prossimo appuntamento subito Martedì 20, Ore 22 a Metato contro Casciana Terme.

Casa Culturale San Miniato - Pisa Alive 39-56

Parziali: 09-14 / 12-18 / 03-21 / 15-03

Tabellino: Carafiglia 7, Tozzini 7, Cecchini 17, Ciampa 4, Rullo 2, Parchi 9, Cerri 6, Castelli 2, Serraglini, Pampalone 2

 

Pisa Alive 2009

 

Torna su
PisaToday è in caricamento