menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si torna allo stadio: dalle 12 in vendita i biglietti per Pisa - Cremonese

Recepita l'ordinanza regionale che apre a mille tifosi sugli spalti, la società nerazzurra ha organizzato la vendita dei tagliandi di Gradinata e Tribuna sul circuito web Vivaticket per la partita di domenica 4 ottobre

Si torna allo stadio. Dopo sette mesi di forzata lontananza, i tifosi nerazzurri possono cerchiare di rosso la data del 4 ottobre 2020 sul calendario: in occasione del match casalingo contro la Cremonese (fischio d'inizio alle ore 15), mille sostenitori potranno prendere posto sui gradoni dell'Arena Garibaldi. Un numero esiguo rispetto all'attesa e alla passione che ruota attorno agli uomini di Luca D'Angelo, ma di più al momento non è possibile fare. L'apertura è stata decisa dalla Regione Toscana ieri, giovedì 1 ottobre, e la società di via Battisti ha immediatamente recepito l'indicazione attivando la vendita online dei tagliandi.

Dalle ore 12 di oggi, venerdì 2 ottobre, sul sito Vivaticket sarà possibile acquistare il biglietto nominale di Gradinata (15 euro più diritti di prevendita) o di Tribuna (25 euro più diritti di prevendita) che darà diritto ad un posto a sedere. "A causa delle tempistiche ristrette e della conseguente impossibilità di gestire le richieste già arrivate e quelle non ancora pervenute - fa sapere la società nerazzurra - per questa partita non sarà possibile usufruire del voucher riservato agli abbonati della stagione agonistica 2019-2020. La società si adopererà per attivare tale servizio a partire dalle prossime gare interne, sempre nel rispetto delle normative previste dagli organi competenti".

E' prevista anche una percentuale dei mille tagliandi a disposizione per i portatori di handicap al 100%. Queste le indicazioni del Pisa Sporting Club: "La richiesta dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito ufficiale. Il modulo, unitamente a una copia del certificato di invalidità (leggibile), ad una copia di un valido documento d’identità (del richiedente e dell’eventuale accompagnatore) dovrà essere spedito via e-mail all’indirizzo accrediti.pisa1909@gmail.com entro e non oltre le ore 16 di venerdì 2 ottobre 2020".

A strettissimo giro di posta sono arrivate le prime reazioni della tifoseria pisana. Già diversi club organizzati che trovano posto in Gradinata e in Tribuna hanno comunicato che non sfrutteranno l'apertura concessa dalla Regione: troppo pochi i mille posti concessi e troppe le restrizioni al modo consueto di vivere la partita. Verosimilmente anche i gruppi degli ultras della Curva Nord diserteranno gli spalti: già in estate avevano chiarito la loro posizione riguardo alla parziale riapertura degli accessi allo stadio. "Ci rivedremo quando potremo entrare tutti senza limitazioni" è la posizione espressa da molti supporters nerazzurri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Dolci regionali, la ricetta dei cantucci toscani

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fantino cade da cavallo all'Ippodromo San Rossore: ricoverato

  • Cronaca

    Coronavirus in Provincia: 22 casi nei comuni pisani

  • Cronaca

    Maltempo, pioggia in arrivo: allerta meteo gialla in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento