Sport

Brescia-Pisa, le probabili formazioni | Parte ufficialmente la stagione nerazzurra

La gara di Tim Cup del 'Rigamonti' sarà la prima ufficiale del Pisa, ma è comunque la situazione societaria a tenere banco. Intanto Scognamiglio va al Novara

La squadra nerazzurra al ritiro di Storo

L’anno del più recente fallimento, con il romano Pomponi alla guida, terminò con la retrocessione del Pisa dalla Serie B all’ultima di campionato contro il Brescia, oggi, domenica 7 agosto, il cammino dei nerazzurri presieduti dal romano Petroni, e prossimi a disputare il campionato di B, partirà in quel di Brescia, nella gara valida per il secondo turno di Tim Cup: coincidenze, certo. Ma una stella che fa paura.

Soprattutto in virtù degli ultimi fatti. E’ infatti difficile pensare al campo date tutte le vicende societarie che hanno colpito in settimana il club, lacerato dalle dimissioni del carismatico mister Gattuso e ora in balia di sé stesso, con l’attuale proprietà forse non così intenzionata a vendere, ma disposta ad ascoltare le offerte che qualche imprenditore sta presentando.

Ma la gara del 'Rigamonti' chiama, e il Pisa alle 20.30 scenderà in campo: sfida a eliminazione diretta, con supplementari in caso di parità al termine dei 90’ e rigori qualora la parità permanesse.

QUI PISA. 4-3-3 come quello proposto da Gattuso nell’ultima parte della scorsa stagione che ha portato il Pisa a vincere il campionato di Lega Pro? Può darsi, ma è difficile prevedere quella che sarà la formazione voluta da mister Colonnello, chiamato a traghettare la squadra in questo primo impegno ufficiale in attesa che la situazione si sblocchi e venga quindi decisa la guida tecnica. Un’unica certezza, Scognamiglio se ne è andato, il Novara lo ha ufficializzato nel pomeriggio di sabato, e la formazione è molto rimaneggiata: Merkel è prossimo all’addio, Ujkani, Colombatto e Longhi stanno riflettendo sul da farsi, Crescenzi, Polverini, Tabanelli e Cani non al top della forma ed Eusepi è squalificato.

QUI BRESCIA. Diverse anche le assenze in casa lombarda, con Crociata squalificato e Edoardo Lancini, Andrea Caracciolo, Dall'Oglio e Martinelli non disponibili. Mister Brocchi opterà probabilmente per il 4-3-3 con Minelli tra i pali e Calabresi, Somma, Antonio Carracciolo e Nicola Lancini in sua protezione, mentre il centrocampo dovrebbe essere affidato a N’Doye, Modic e Bisoli, mentre il tridente d’attacco a Morosini, Bonazzoli e Rosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Pisa, le probabili formazioni | Parte ufficialmente la stagione nerazzurra

PisaToday è in caricamento