Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Calcio a 5: Cus Pisa tutto grinta pareggia a Grosseto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

ATLANTE GROSSETO-CUS PISA 3-3
CUS PISA: Iacoponi, Suati, Bertoldi, Borsacchi, Tonelli, Cofrancesco, Potenza, Rognini, Vasarelli S., Luft, Umalini, Dam, Franco, Martini

Reti CUS PISA: Umalini (2), Cofrancesco.

Partita complicatissima quella dei ragazzi di mister Lami in terra maremmana. Il Grosseto dispone di una rosa competitiva, al cui interno vi sono tre italo-brasiliani giovani, ma allo stesso tempo di buona esperienza e qualità. I pisan,i però, partono bene, a differenza della gara interna con Imola, e trovano il vantaggio con Umalini. Il Grosseto non ci sta, e reagisce con veemenza. Il pareggio arriva su tiro libero mentre a pochi secondi dal termine della prima frazione l'Atlante raddoppia e va a riposo sul 2-1 a proprio favore. Alla ripresa delle ostilità, i pisani aumentano la pressione, che i padroni di casa sembrano subire oltre modo. L'innesto, al rientro dall'infortunio (anche se non ancora al cento per cento) di Borsacchi, da respiro alla contro pressione grossetana. La caparbietà del pivot pisano infatti, porta gli avversari a commettere molti falli. Il pareggio e' nell'aria e Cofrancesco e' bravissimo a stoppare girarsi ed in un fazzoletto, e tirare un siluro di punta, alle spalle del portiere maremmano. Gli animi si scaldano, anche perchè i padroni di casa, cadono con facilita ad ogni contatto. Gli arbitri tirano fuori il cartellino giallo ammonendo per simulazione e le cose si placano leggermente. Il Grosseto però, esce bene dalla pressione pisana che col passare dei minuti è meno aggressiva. La stanchezza si fa sentire e proprio da un triangolo veloce in fascia esce il tiro del goal del vantaggio grossetano. I cherubini non mollano e su un tiro deviato da Vasarelli, da cui scaturiscono le proteste dei padroni di casa che chiedevano il rigore, c'e' la ripartenza ospite che costringe il Grosseto al sesto fallo. Sul pallone un glaciale Umalini, giocatore in questi anni poco valorizzato, nelle varie società toscane di serie B in cui ha militato, ma che alla corte di mister Lami sembra veramente aver trovato la giusta dimensione. Tiro a fil di palo, e pareggio definitivo per la formazione pisana.  Punto pesantissimo quello conquistato a Grosseto, anche per un prossimo turno che ha del proibitivo. Il Forlì di mister Carobbi, pieno zeppo di brasiliani, arriverà a Pisa sicuramente per cercare i tre punti. Appuntamento in via Chiarugi, palestra Geodetica, alle ore 16.00 di sabato 15 Ottobre.

SERIE B NAZIONALE – GIRONE C

 Altri risultati

 L’Oasi-Poggibonsese 3-5

Reggiana-Isolotto Fondiaria 8-1

Forlì-Grifo Caminetti 5-6

Prato-L’Arena 0-3

Real Casagrandese-CMC Livorno 7-4

Imola-Futsal Pistoia 4-1

 Classifica

 Reggiana, Grifo Caminetti 9, Real Casagrandese 7, L’Arena, Imola 6, Forlì, CUS Pisa, Atlante Grosseto, Poggibonsese 4, Isolotto Fondiaria, Futsal Pistoia 3, CMC Livorno 1, Prato, L’Oasi 0.


Ricordiamo che sono aperte le iscrizioni per i Corsi di Calcio a 5, interessano i nati negli anni 1995-1996, 1997-1998, 1999-2000. Per informazioni infocalciocus@gmail.com, o direttamente alla Segreteria CUS Pisa in via Chiarugi (consultare orari di apertura al pubblico).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5: Cus Pisa tutto grinta pareggia a Grosseto

PisaToday è in caricamento