rotate-mobile
Calcio

Brescia-Pisa: le probabili formazioni | D'Angelo: "Dobbiamo correre, picchiare e vincere"

Il tecnico nerazzurro suona la carica: lo Sporting Club deve tornare a conquistare i tre punti per tenere in vita l'obiettivo dei playoff

Anche nel bel mezzo della tempesta più furibonda c'è una certezza: il sole prima o poi tornerà a splendere. Il Pisa, avvolto dalle tenebre più cupe dopo le quattro sconfitte consecutive e il solo punto raccolto da un mese e mezzo a questa parte, si aggrappa a questa consapevolezza per affrontare la trasferta di Brescia. Sabato 13 maggio al Rigamonti (ore 14) lo Sporting Club si gioca l'ultima chance di agganciare il treno dei playoff, anche alla luce dei 2 punti riassegnati alla Reggina dopo la riesaminazione del ritardo nel pagamento degli stipendi, che aveva portato alla penalizzazione di 7 punti. Adesso i calabresi sono a 47 punti: gli spareggi per i nerazzurri distano una lunghezza.

Fuori in due

Non saranno della partita Tourè ed Esteves. "Il terzino portoghese ha accusato un problema nella rifinitura e non partirà per la Lombardia. Però recuperiamo De Vitis" spiega D'Angelo. Che poi suona la carica senza mezzi termini: "Domani giocheremo la partita più importante della stagione. Con due vittorie andremo quasi certamente a giocarci gli spareggi per la Serie A: sicuramente dovremo battere il Brescia. Di fronte alla prospettiva di disputare i playoff, non credo servano ulteriori stimoli".

Anche perché le difficoltà attraversate da Marin e soci sono tutte "figlie delle nostre fragilità. Fino a un certo momento della stagione eravamo inscalfibili sul piano mentale. Adesso invece ci sciogliamo al primo episodio che non va come vorremmo. Ad esempio l'autorete subita con il Frosinone: dopo quel gol abbiamo pensato che tutto sarebbe andato storto, e così è stato senza essere riusciti a invertire la rotta".

Il tecnico nerazzurro prosegue: "Siamo perfettamente consapevoli di ciò che dobbiamo migliorare per ritornare a sorridere. E' stata un'altra settimana pesante, perché lo spogliatoio soffre parecchio la situazione in cui è precipitato. Ma allo stesso tempo sappiamo di dover correre, picchiare e combattere di più in campo per conquistare punti e vittorie".

L'arbitro e le curiosità della partita

Dirige Gianluca Aureliano: con il fischietto bolognese il Pisa ha raccolto 2 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. In questa stagione ha diretto la vittoria nerazzurra in casa del Parma (0-1 firmato Tourè).

I nerazzurri sono la peggiore squadra della cadetteria nell'ultimo mese e mezzo: in 5 gare il Pisa infatti ha racimolato appena 1 punto. Nello stesso arco temporale il Brescia si è issato in vetta: 10 punti, peggio soltanto di Frosinone, Parma e Genoa (a quota 11). Per la 25° volta nella sua storia lo Sporting Club gioca in casa delle rondinelle: il bilancio è di 6 vittorie, 13 sconfitte e 5 pareggi. Nell'ultimo confronto, giocato il 27 novembre 2021, la sfida fu decisa dalla magia di Sibilli.

Le probabili formazioni

Brescia (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Cistana, Mangraviti, Huard; Bisoli, Labojko, Bjorkengren; Rodriguez, Ndoj; Ayè. All. Gastaldello

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Calabresi, Caracciolo, Barba, Beruatto; Sibilli, Nagy, Marin; Morutan; Gliozzi, Masucci. All. D'Angelo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Pisa: le probabili formazioni | D'Angelo: "Dobbiamo correre, picchiare e vincere"

PisaToday è in caricamento