rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Eccellenza, la Cuoiopelli pronta a tornare protagonista. Il DS Marcheschi: "Questa la rosa più completa delle ultime stagioni"

La storica società santacrocese si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con molti volti nuovi e tanta voglia di rilanciarsi

Nella settimana che porta la Cuoiopelli alla decisiva gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia Eccellenza contro il Fucecchio (in programma domenica 26 settembre al "Corsini"), il direttore sportivo Sandro Marcheschi, alla sesta stagione in biancorosso, fa il punto della situazione nell'intervista rilasciata a PisaToday.

"Il bilancio di quest'inizio di stagione è positivo - dice Marcheschi -. Abbiamo rivoluzionato la squadra con molti acquisti dopo che nelle ultime due stagioni la società aveva optato per una politica un pochino più contenitiva. Quest'anno siamo tornati a reinvestire abbastanza sulla squadra e adesso la stiamo mettendo in pista piano piano, cercando di trovare gli assetti giusti e le giuste misure. Le sensazioni sono buone, poi vediamo cosa dirà il campo più avanti. Nel precampionato abbiamo dato spazio a tutta la rosa, ma d'ora in poi il mister dovrà fare delle scelte".

Un precampionato che ha visto la Cuoiopelli affrontare in amichevole squadre di spessore, che le hanno permesso di arrivare preparata al debutto in Coppa contro il Fucecchio:  "Abbiamo perso con Pontassieve e Signa, giocando con tanti juniores, poi abbiamo fatto un buon pareggio con l'Aglianese (Serie D), una sgambata con la Lucchese Primavera vinta, un pareggio a Castelnuovo. Poi la prima gara ufficiale domenica col Fucecchio: sono contento della prestazione della squadra di domenica sera - afferma Marcheschi - in quanto eravamo praticamente senza attaccanti e dopo 20' abbiamo perso anche il centrale Alderotti. Il Fucecchio è una buona squadra, con un allenatore attento e preciso come Cipolli, che conosco molto bene. Non era facile segnare nelle condizioni in cui eravamo, ma difensivamente siamo andati bene, eravamo ben messi in campo. Vedremo domenica prossima chi la spunterà".

Il DS prosegue soffermandosi sui colpi del mercato estivo, ma anche sulle conferme dalla passata stagione: "Sono arrivati giocatori importanti per la categoria, Falchini ma non solo, anche Alderotti, Balduini, Borselli, Martini. Penso che la Cuoiopelli sia migliorata in tutti i reparti, ma in particolar modo il salto di qualità è davanti, reparto in cui eravamo abbastanza limitati l'anno scorso. Dall'anno scorso abbiamo tenuto quelli che abbiamo pensato facessero al caso di un progetto più ambizioso e, in quest'ottica, è stata importante la conferma di giocatori come Lampignano, Martinelli, Cornacchia, Pirone, oltre che di alcuni giovani molto interessanti messisi in luce nella passata stagione come Dal Poggetto e Iannello. L'allenatore Marselli ha decisamente la rosa più completa ed equilibrata delle ultime stagioni".

Marcheschi conclude con un breve passaggio sul campionato che verrà (Cuoiopelli inserita nel girone B di Eccellenza): "Nel nostro girone è chiaro che per svariate ragioni il ruolo di favorita principe sia del Livorno; poi alle sue spalle ci sarà sicuramente il Fratres Perignano che, ricordiamo, fino a 10 secondi dalla fine nella finale playoff della scorsa stagione era virtualmente in Serie D. Dietro queste due favorite ritengo ci sia un novero di squadre che se la giocano, tra cui sicuramente San Miniato Basso, che si è rinforzato molto, Certaldo, Castelfiorentino, Ponsacco e anche noi della Cuoiopelli. Sarà sicuramente un campionato difficile, secondo me da prendere con molta attenzione perché ci si può trovare in un battibaleno nei pasticci o se una squadra azzecca un periodo buono può trovarsi in posizioni importanti. Non credo che ci siano squadre deboli, non vedo squadre già battute in partenza".

Ringraziamo Sandro Marcheschi per la disponibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Cuoiopelli pronta a tornare protagonista. Il DS Marcheschi: "Questa la rosa più completa delle ultime stagioni"

PisaToday è in caricamento