rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Calcio

E' un Pisa sempre più internazionale: acquistato anche Olimpiu Morutan

L'attaccante arriva dal Galatasaray e va a infoltire la colonia di nazionali romeni composta da Marin e Rus

Sono lontanissimi i tempi in cui all'Arena Garibaldi scarseggiava persino l'acqua calda delle docce al termine delle partite. Lo Sporting Club dal dicembre del 2016, momento in cui passò nelle mani di Enzo Ricci e Giuseppe Corrado, ne ha fatta di strada. Si è consolidato sul piano sportivo, ha ampliato il raggio d'azione commerciale e finanziario, si è affermato come interlocutore affidabile e autorevole persino a livello internazionale. Perché con l'ingresso nel team societario di Alexander Knaster il respiro del club di via Battisti è diventato mondiale: i nerazzurri adesso siedono al tavolo delle trattive con giganti quali Ajax, Porto e Galatasaray (soltanto per citare gli ultimi affari in ordine cronologico) da pari a pari.

La dimensione internazionale del Pisa nella stagione 2022-2023 si è ulteriormente rafforzata: dopo gli arrivi di Rus dal Fehervar ed Esteves dal Porto, i nerazzurri sono pronti ad accogliere anche Olimpiu Morutan. L'attaccante esterno romeno arriva dal Galatasaray con la formula ormai divenuta consueta per questo tipo di acquisti della società: prestito con diritto/obbligo di riscatto al termine del campionato fissato a 4 milioni di euro. Mancino naturale, Morutan è il classico elemento offensivo tutto talento e imprevedibilità: brevilineo, forte sulle gambe, fa della fantasia e della tecnica individuale i suoi punti di forza. Può svariare su tutto il fronte offensivo e, nel caso del Pisa, può essere impiegato da mister Maran sia come trequartista nel 4-3-1-2 o 4-3-2-1, sia come seconda punta al fianco di un centravanti. E, all'occorrenza, può interpretare anche il ruolo di attaccante esterno in un 4-3-3, sistema di gioco che Maran non ha escluso a priori.

Olimpiu Morutan sosterrà le visite mediche e apporrà la firma sul contratto nella giornata di oggi, anche se, come nel caso degli ultimi due arrivi internazionali, occorrerà attendere il transfer per poterlo utilizzare in gare ufficiali. Per cui la convocazione per la sfida contro il Brescia di Coppa Italia del prossimo 6 agosto è in dubbio. Arriva ad infoltire la colonia romena già presente a Pisa, composta da Marin e Rus: tutti e tre sono nel giro della nazionale. Nel caso di Morutan sono molte anche le presenze in competizioni europee per club: cresciuto nello Steaua Bucarest, la formazione più decorata di Romania, in carriera ha accumulato 16 presenze in Europa League.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' un Pisa sempre più internazionale: acquistato anche Olimpiu Morutan

PisaToday è in caricamento