rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

Pisa-Benevento: le probabili formazioni | D'Angelo: "In casa siamo troppo più cattivi"

Per la sfida di sabato 18 marzo il tecnico nerazzurro ha soltanto il dubbio legato alle condizioni di Gaetano Masucci

Un solo dubbio e tanta, tantissima voglia di invertire il trend poco soddisfacente delle gare casalinghe nel 2023. Perché è di fondamentale importanza tornare a correre con intensità: la volata per i playoff non attende nessuno e il Pisa non può permettersi ulteriori passi falsi. Sabato 18 marzo all'Arena Garibaldi (fischio d'inizio alle 14) arriva una pericolante di lusso: il Benevento. Contro i sanniti la formazione di Luca D'Angelo vuole tornare alla vittoria.

Dubbio Masucci

C'è un solo punto interrogativo che anima la vigilia in casa nerazzurra: la condizione di Tano Masucci. La bandiera nerazzurra in questa settimana si è allenata a morsi e bocconi e potrebbe non essere della sfida domani, anche se figura nella lista dei convocati. Per il resto tutto il gruppo è a disposizione del tecnico abruzzese. "Ci siamo allenati bene nei giorni scorsi, nonostante venissimo da una brutta sconfitta - spiega D'Angelo - a Modena siamo stati puniti in una delle pochissime disattenzioni difensive. Ormai il gol subito in apertura di gara è divenuto una fastidiosa abitudine e, onestamente, faccio fatica a comprenderne il motivo. Dormo poco la notte, ci penso spesso, ma non sono ancora riuscito a trovarne la causa".

Il tecnico nerazzurro continua l'analisi del momento attraversato dalla squadra: "Raccogliamo meno di quanto produciamo e, probabilmente, meriteremmo. Perché anche sabato scorso, nonostante le difficoltà, abbiamo creato molti più presupposti per segnare rispetto agli avversari. Addirittura abbiamo costruito di più rispetto a Parma e Reggio Calabria, con la differenza che in quelle due partite siamo usciti con altrettante vittorie". Per D'Angelo la strada da intraprendere è una sola: "Giocare meglio, mettere più qualità nella prestazione, abbinandola a una cattiveria agonistica più spiccata. Sappiamo tutti che possiamo fare molto meglio del quinto posto attuale: abbiamo il tempo e le occasioni per guadagnare tanti punti e non possiamo più perdere occasioni".

E poi sul prato dell'Arena Garibaldi "serve maggiore leggerezza mentale - sottolinea l'allenatore - invece i molti scivoloni commessi ci hanno lasciato, a livello inconscio, delle incertezze che vengono fuori con troppa facilità. Dobbiamo sforzarci di essere più 'ignoranti' nella metà campo avversaria e ricercare con maggiore convinzione il tiro in porta". Sul piano delle scelte c'è l'imbarazzo in tutti i reparti, ma tutto lascia pensare che si potrà rivedere la coppia formata da Caracciolo e Barba al centro della difesa. Con Tourè, Nagy e Marin ancora in mezzo al campo, alle spalle di Morutan, Moreo e Gliozzi (più di Torregrossa).

L'arbitro e le curiosità della partita

La sfida è diretta da Gianluca Manganiello, che ha incrociato già 8 volte il Pisa. I nerazzurri con il fischietto di Pinerolo hanno un bilancio di 1 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte: l'unico successo risale addirittura al 2011, in Serie C (2-0 al Siracusa).

Il Pisa nelle cinque gare casalinghe giocate nel 2023 ha raccolto una sola vittoria, a fronte di 2 pareggi e altrettante sconfitte. Ad esserci inceppato, in particolare, è il meccanismo offensivo: sono soltanto 5 le reti messe a segno in queste gare, contro le 6 concesse agli avversari. Il Benevento però non sta troppo meglio: i giallorossi nel girone di ritorno hanno ottenuto soltanto una vittoria e nelle ultime quattro gare hanno raccolto appena 3 punti, scivolando definitivamente nella parte bassissima della classifica con 29 punti. I confronti ufficiali tra le due compagini all'Arena Garibaldi sono 9: il bilancio è di 4 vittorie nerazzurre, 4 pareggi e 1 solo successo campano.

Le probabili formazioni

Pisa (4-3-2-1): Nicolas; Esteves, Caracciolo, Barba, Beruatto; Tourè, Nagy, Marin; Morutan, Moreo; Gliozzi. All. D'Angelo

Benevento (3-4-2-1): Paleari, Tosca, Leverbe, Capellini; Foulon, Acampora, Viviani, Letizia; La Gumina, Karic; Farias. All. Stellone

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Benevento: le probabili formazioni | D'Angelo: "In casa siamo troppo più cattivi"

PisaToday è in caricamento