rotate-mobile
Calcio

Cresce l'attesa per il big match di Lecce: già venduti 555 biglietti del settore ospiti

I tifosi nerazzurri lunedì 25 aprile seguiranno la squadra in Puglia con ogni mezzo: in palio c'è una fetta di Serie A

L'atmosfera è quella delle grandi occasioni. E non potrebbe essere altrimenti, visto che da inizio campionato il Pisa si ritrova lassù, tra le corazzate della Serie B, a giocarsi la promozione nella massima serie del calcio italiano. A tre giornate dalla fine della stagione regolare i nerazzurri occupano il quinto posto, a sole due lunghezze dalla seconda piazza, che significa accesso diretto in Serie A senza transitare dai playoff. Dopo una lieve fase di appannamento tecnico e fisico, attraversata nella parte centrale del girone di ritorno, gli uomini di mister D'Angelo hanno avuto il merito e l'abilità di rimettere in discussione le gerarchie dei piani altissimi della classifica. E sono pronti a giocarsi un pezzo di storia sportiva dello Sporting Club nella trasferta di Lecce.

Big match

Lunedì 25 aprile (ore 15) i nerazzurri faranno visita proprio alla formazione che occupa attualmente il secondo posto: all'andata un bolide di Sibilli mandò al tappeto la corazzata salentina, che tra qualche giorno vorrà rendere il dispiacere ai nerazzurri. La sfida ha bisogno di pochissime presentazioni: in palio ci sono tre punti che potrebbero pesare tantissimo nell'economia della volata verso la promozione diretta in Serie A. Perché il big match arriva a 270' dallo scadere: dopo questa gara ci saranno soltanto altri due appelli, nei quali sperare o stringere i dentri, prima del verdetto insindacabile del campo.

La tifoseria nerazzurra avverte l'importanza dello scontro diretto ed è pronta a seguire i suoi beniamini con ogni mezzo. Nonostante gli oltre duemila chilometri da percorrere tra andata e ritorno, sono già 555 i supporters che si sono assicurati un biglietto del settore ospiti del Via del mare (capienza di 1.075 posti). Uno stadio che nel pomeriggio della Festa della liberazione proporrà un colpo d'occhio già da categoria superiore: i tifosi di casa hanno staccato oltre 15mila tagliandi, e i botteghini via via stanno comunicando l'esaurimento di parecchi settori. Il dato finale, sia sulla sponda salentina che su quella pisana, farà registrare numeri ancora più alti: si va verso il raggiungimento del tetto delle 20mila presenze

Il Pisa si giocherà il big match senza il centrocampista tedesco Idrissa Tourè, che è stato fermato per un turno dal giudice sportivo dopo aver rimediato contro il Como l'ammonizione che ha fatto scattare la squalifica automatica. Il resto del gruppo sarà a disposizione del tecnico Luca D'Angelo, che ha ripreso la preparazione questo pomeriggio sui terreni di San Piero a Grado. Sarà una settimana standard, interamente vissuta sui campi del Centro sportivo universitario: i nerazzurri sosterranno una doppia seduta giovedì (mattina e pomeriggio) e sedute singole pomeridiane nei giorni di venerdì e sabato. Domenica mattina, infine, rifinitura sul prato dell’Arena Garibaldi poche ore prima della partenza in aereo verso la Puglia.

Il programma delle ultime due giornate

La Lega B ha provveduto anche a stilare il programma ufficiale delle ultime due giornate, la 37° e la 38°. Il Pisa è atteso dall'ultima sfida casalinga della stagione regolare contro il Cosenza, prima di terminare il campionato in casa del Frosinone. Ecco nel dettaglio giorni e orari delle due partite:
- 37° giornata, sabato 30 aprile ore 14, Pisa-Cosenza;
- 38° giornata, venerdì 6 maggio ore 20.30, Frosinone-Pisa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce l'attesa per il big match di Lecce: già venduti 555 biglietti del settore ospiti

PisaToday è in caricamento