rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Calcio

Calcio paralimpico, il Pontedera si arrende solo alla finale nazionale

Dopo aver vinto il girone regionale, i ragazzi di Micheletti sono riusciti a farsi strada fino all'ultimo atto. La giornata si chiude comunque in festa

"Si è chiusa a Roma con una giornata di festa e premiazioni la stagione 2021/2022 della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, il Pontedera esce in finale a testa alta. Congratulazioni - scrive nella nota la società Granata - allo staff e a tutti i ragazzi".

"È stata di nuovo una grande e bellissima festa all’insegna delle emozioni del calcio giocato in cui lo sport diventa, ancora una volta, strumento perfetto di inclusione e crescita personale. Dopo l’appuntamento di Novara della scorsa settimana, sabato 25 giugno il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” ha ospitato a Roma l’ultimo atto della Finale Nazionale DCPS Centro-Sud che ha visto protagoniste le dieci squadre dei tre livelli delle Regioni Lazio, Abruzzo, Marche, Puglia e Toscana, chiamate a contendersi il titolo di campioni della stagione 2021/22".

"Il Pontedera si era conquistato l'accesso al quadrangolare finale di 3° livello come rappresentante della Toscana insieme a Antropos Civitanova (Marche), Pescara Calcio (Abruzzo), Giganti di Totti for special (Lazio)".

Dopo la vittoria in mattinata contro il Pescara i ragazzi di Micheletti si sono arresi in finale contro l'Antropos disputando comunque una grandissima partita. "Siamo molto contenti del percorso fatto perchè non era all'inizio di questa avventura non era neanche immaginabile pensare di potersi giocare la finale - ha spiegato il mister Daniele Micheletti. - I ragazzi sono cresciuti tantissimo in questi mesi e nonostante la delusione della sconfitta in finale è stato comunque bellissimo vedere questi ragazzi giocare al centro olimpico con una bellissima accoglienza da parte della FIGC".

fonte foto e articolo: US Città di Pontedera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio paralimpico, il Pontedera si arrende solo alla finale nazionale

PisaToday è in caricamento