Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Forcoli Valdera, esordio col botto per Brontolone: "Per la salvezza è ancora tutto aperto"

Il tecnico ex Cecina e Colli Marittimi ha raccolto una netta vittoria contro il Castiglioncello alla prima in amaranto. "Mi ha colpito l'atteggiamento della squadra"

È cominciata sotto una buona stella l'avventura di Mister Antonio Brontolone sulla panchina del Forcoli Valdera. Subentrato a Fabio Natali dopo la sconfitta in casa dell'Atletico Maremma (6 marzo), il tecnico ex, tra le altre, di Sporting Cecina e Colli Marittimi ha debuttato domenica scorsa con un netto successo per 3-0 sul Castiglioncello. Tre punti fondamentali in chiave salvezza per la formazione amaranto, artefice di una sola vittoria nelle precedenti quindici partite disputate e ancora fanalino di coda di Promozione girone C, sebbene, adesso, con una sola lunghezza da recuperare rispetto alla zona playout. 

"Come prima partita non sarebbe potuta andare meglio", afferma Brontolone nell'intervista rilasciata a PisaToday. "Ho avuto la fortuna di avere quindici giorni per lavorare con la squadra durante la sosta e questo mi ha permesso di imparare a conoscere i tanti giovani che ho a disposizione e che, a differenza dei giocatori più esperti, prima non conoscevo. Ho diversi ragazzi molto interessanti". 

L'allenatore prosegue: "Mi ha colpito l'atteggiamento e la disponibilità della squadra. Ho fiducia in questo gruppo e col rientro di alcuni infortunati, penso ad esempio ad un giocatore chiave come Pellegrini, avrò un potenziale ancora più alto a disposizione. Ho trovato una società determinata a salvarsi a tutti i costi e credo ci sia margine per lottarcela, puntando ad accorciare punti sulla forbice e a superare il Monterotondo".

Si prospetta quindi una lotta a due tra Forcoli e Monterotondo per evitare la retrocessione diretta? Brontolone risponde: "Credo che se riusciremo a dare continuità di risultati dovranno stare attente anche le squadre davanti (Venturina, Castiglioncello, Saline e Gambassi, ndr). Il Monterotondo ha fatto una grande partita a Cecina nonostante la sconfitta finale per 3-2, non è scontato che saremo noi e il Monterotondo a giocarci l'ultimo posto dei playout. Tra l'altro abbiamo ancora diversi scontri diretti quindi è tutto ancora aperto".

Domenica prossima sfida proibitiva a Montescudaio, sul campo del Colli Marittimi, poi la settimana seguente il match col Monterotondo al Brunner. Parola al Mister degli amaranto: "Domenica avremo di fronte una delle squadre migliori del campionato. Conosco bene i giocatori e la società e credo che abbia tutte le carte in regola per giocarsi la vittoria del campionato fino alla fine. Noi proveremo a fare la nostra partita, consapevoli che non possiamo permetterci di buttare punti. Col Monterotondo sarà una partita molto importante, ma bisogna guardare una partita alla volta e poi tra quattro/cinque domeniche guarderemo la classifica".

Ringraziamo Antonio Brontolone per la disponibilità.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forcoli Valdera, esordio col botto per Brontolone: "Per la salvezza è ancora tutto aperto"
PisaToday è in caricamento